BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AUTOSTRADE/ Situazione traffico sulla rete stradale: il bollettino ore 20:45 (18 luglio 2015)

Il bollettino del traffico di oggi, 18 luglio 2015. Code e rallentamenti sulle maggiori autostrade italiane: traffico intenso su A1 e A4. Lavori in corso sulla A14 Bologna-Taranto.

Traffico (Fonte Infophoto) Traffico (Fonte Infophoto)

Va man mano normalizzandosi la situazione del traffico e della viabilità sulle magiori autostrade italiane. A tal proposito Autostrade per l'Italia fa sapere che a Napoli sulla tangenziale in direzione Pozzuoli, in particolare nel tratto Capodichino-Napoli vi sono dei rallentamenti a causa del traffico intenso. Discorso pressoché identico sulla A1 Bologna-Firenze in direzione Napoli, con traffico rallentato tra Roncobilaccio e Barberino di Mugello. Chiusura infine per l'incendio sulla A24 Roma-Teramo (arteria non gestita da Autostrade per l'Italia), con fiamme tra Carsoli-Oricola e Vicovaro-Mandela.

Una giornata da bollino rosso si avvia verso la conclusione, ma la situazione sulla autostrade italiane non è attualmente meno frenetica rispetto alle scorse ore. Secondo quanto riporta Autostrade per l'Italia, sulla A1 Milano-Napoli, tra Capua e Caianello è in atto un incendio che compromette il transito regolare delle automobili. Sulla A14 Bologna-Ancona, nel tratto Senigallia-Montemarciano si è invece creata una coda di 1 km a causa di un incidente, mentre il serpentone in corrispondenza del Piazzale Francese al traforo del Monte Bianco verso la Ss 26 Dir. Courmayeur non si scioglierà prima di mezz'ora. Da segnalare infine, sempre sulla A14 Bologna-Taranto un incendio tra Ancona sud e Loreto.

Le ore più calde a livello meteorologico sembrano alle spalle, ma per quanto riguarda il traffico e la viabilità sulle autostrade italiane la situazione rimane rovente. Autostrade per l'Italia ad esempio, informa che sulla A1 Firenze-Roma, nel tratto Valdarno-Arezzo un veicolo in fiamme ha causato una coda di 3 km. I km di coda sono 2 invece sulla A22 Brennero-Modena all'uscita per Affi, mentre è da segnalare una coda tra Rapallo e Chiavari sulla A12 Genova-Livorno provocata da un veicolo in avaria. Code a tratti anche sulla A14 Bologna-Taranto, con traffico intenso tra Bologna San Lazzaro e Imola. Chiusura riservata ai 2 km di coda sulla A9 Lainate-Como Chiasso, tra Como Monte Olimpino e Chiasso per l'attraversamento della dogana svizzera.

Continuano i disagi in questo sabato 18 luglio sulle autostrade del Belpaese. Secondo quanto riportato da Austostrade per l'Italia, oltre alla lunghissima coda di 8 km che sta bloccando decine di automobilisti sulla A22 Brennero-Modena nel tratto Brennero-Vipiteno, in questo momento la situazione rimane statica anche sulla A12 Livorno-Rosignano, dove una coda di 4 km è venuta a crearsi alla barriera di Rosignano. Sulla A14 Bologna-Taranto, per la precisione tra Cerignola est e Foggia. va invece segnalato un incendio, mentre tra Montemarciano e Ancona Nord il traffico è rallentato a causa di un incidente. Chiusura riservata alla A16 Napoli-Canosa, dove un incendio nel tratto tra Candela e Cerignola Ovest sta complicando il transito regolare delle vetture.

Comincia a diventare incandescente la situazione del traffico su molte delle autostrade italiane. Secondo gli ultimi aggiornamenti di Autostrade per l'Italia, sono molteplici le code che si stanno creando in questi minuti a causa del traffico intenso, derivato probabilmente dall'esodo estivo in corso in questo weekend di luglio. Una delle situazioni più complicate è quella sulla A22 Brennero-Modena, direzione Modena, dove nel tratto tra Dogana del Brennero e Vipiteno si è formata una lunghissima coda di 8 km. Scenario molto simile sulla A1 Firenze-Bologna, direzione Milano, in cui un veicolo in avaria ha causato una coda di 7 km tra Calenzano e Barberino di Mugello. Attesa prevista di un'ora e mezza al Traforo del Monte Bianco dove una coda si è venuta a creare in corrispondenza del Piazzale Francese verso Ss26 in direzione Courmayeur. Coda di 4 km infine tra Como Centro e Chiasso per l'attraversamento della Dogana Svizzera sulla A9 Lainate-Svizzera. 

Un sabato 18 luglio da bollino rosso quello sulle maggiori arterie stradali della Penisola. Come fa sapere Autostrade per l'Italia, le situazioni più complicate si segnalano in particolare sulla A1 Milano-Napoli: nel tratto Firenze Sud Incisa-Reggello ad esempio, un veicolo in avaria ha fatto sì che venisse a crearsi una coda. Code a tratti anche tra Firenze Scandicci e Roncobilaccio per traffico intenso, così come tra il Bivio A1/A22 della Modena-Brennero e il Bivio A1/A14 della Bologna-Taranto. Traffico rallentato anche tra Genova Pegli e Bivio A10/A7 sulla Milano-Genova, mentre va segnalata una visibilità compromessa sulla A14 Bologna-Taranto, dove tra Bari Nord e Bari Sud un incendio ha causato molto fumo.

Si preannuncia come un sabato di fuoco questo sabato 18 luglio sulle autostrade italiane. L'esodo estivo è iniziato, e di conseguenza code e rallentamenti la fanno da padrone. Le situazioni di maggiore disagio si segnalano attualmente sulla A1 Milano-Bologna, direzione Napoli, dove alla barriera di Milano sud è venuta a crearsi una coda a causa del traffico intenso. Situazione pressoché identica sulla A1 Milano-Napoli, più precisamente tra Modena sud e il Bivio A1/A14 Bologna-Taranto, dove per la stessa ragione si presentano code a tratti. Scendendo al Sud Italia, la situazione attualmente più problematica si riscontra sulla A14 Bologna-Taranto, visto che tra Giulianova e Val Vibrata è venuta a formarsi una coda di 1 km a causa di lavori. Disagio anche sulla A27 Venezia-Belluno nel tratto Belluno-Bivio A27/SS 51 Alemagna, dove il serpentone di macchine in coda ha raggiunto la lunghezza di 2 km a causa di un traffico intenso sulla viabilità ordinaria.

© Riproduzione Riservata.