BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AUTOSTRADE / Situazione traffico sulla rete stradale: incidente sulla A21, due morti a Cremona Nord (aggiornamento, 22 luglio 2015)

Bollettino del traffico di oggi, mercoledì 22 luglio 2015. Nuove code e rallentamenti vengono registrati su alcune delle maggiori autostrade italiane. Tutti gli aggiornamenti.

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Tragico incidente sulla A21 Torino-Brescia, dove due persone sono morte in un tamponamento a catena avvenuto questo pomeriggio all’altezza del casello di Cremona Nord, in direzione Brescia. Il bilancio parla anche di quattro feriti, uno dei quali è stato trasportato in condizioni gravissime all'ospedale maggiore di Cremona. Secondo una prima ricostruzione, sembra che un un camion carico di sale abbia tamponato un’auto facendola andare a sbattere contro un altro camion che a sua volta ha colpito un’altra auto e un’autocisterna che ha preso fuoco. Le due vittime sono il conducente del camion che ha provocato il primo impatto e una donna che era bordo della prima auto colpita. La circolazione risulta ancora bloccata.

Incidente al chilometro 63 della A16 Napoli-Canosa, dove il tamponamento tra un'auto e un camion ha comportato la chiusura del tratto tra Benevento ed Avellino est verso Napoli. Autostrade per l’Italia fa sapere in una nota che all'interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con circa 1 chilometro di coda: chi viaggia verso Napoli deve uscire a Benevento e può rientrare in autostrada ad Avellino est dopo aver percorso la viabilità ordinaria. Problemi anche sulla A1 Milano-Napoli, dove a causa di un incidente si registra una coda di 7 km tra Bivio A1/A15 Parma-La Spezia e Fidenza.

E' stato riaperto il tratto precedentemente chiuso sulla A1 Milano-Napoli tra Barberino di Mugello e Calenzano verso Firenze per un'autocisterna che aveva preso fuoco all'altezza del km 264. Lo comunica in una nota Autostrade per l'Italia, facendo sapere che al momento ci sono 11 km di coda in aumento tra Roncobilaccio e Calenzano, che il tratto si percorre in due ore e 30 minuti e che il traffico scorre su una corsia. Ai soli veicoli leggeri "si consiglia di uscire a Roncobilaccio, seguire per il passo della Futa e poi utilizzare la strada Militare Barberinese e rientrare in A1 a Calenzano". Per le lunghe percorrenze il consiglio è di "uscire a Sasso Marconi utilizzare la Strada Statale 64 Porrettana verso Pistoia e poi prendere la A11 Firenze-Pisa nord". Sulla stessa autostrada, tra il bivio con la A24 Roma-Teramo e Valmontone, verso Napoli, si segnalano altri 5 km di coda in aumento per un incidente tra un'auto e un pullman avvenuto all'altezza del km 579 alle ore 12.10. Il traffico in prossimità dell'incidente "scorre su tutte le corsie disponibili", scrive Autostrade per l'Italia comunicando che per questo incidente "ci sono ripercussioni di 4 km sulla diramazione di Roma sud verso la A1 Milano-Napoli a partire da San Cesareo".

Un veicolo in fiamme ha bloccato il traffico sulla A1 Milano-Napoli tra Barberino di Mugello e Calenzano: il tratto risulta chiuso e si è formata una coda di circa 2 chilometri. Un altro incidente sulla stessa autostrada ha generato una coda di 3 chilometri tra Bivio A1/Diramazione Roma sud e Valmontone. Sulla A14 Bologna-Taranto si segnala un incendio tra Pescara sud e Ortona, mentre il traffico risulta rallentato tra Giulianova e Val Vibrata sempre per incendio.

Una coda si è formata sulla A1 Milano-Napoli per traffico intenso tra Sasso Marconi e Pian Del Voglio. Lo fa sapere Autostrade per l’Italia che monitora la situazione del traffico in tempo reale. Sulla A3 Napoli-Salerno viene segnalata una coda in uscita a Napoli Centro provenendo da Salerno per traffico intenso sulla viabilità ordinaria, mentre sulla A6 Torino-Savona (non gestita da Autostrade per l’Italia) si è creata una coda di 1 chilometro tra Altare e Bivio A6/A10 Savona. Problemi anche sulla A9 Lainate-Como Chiasso, dove stamattina si registra una coda tra Como Monte Olimpino e Chiasso Uscita Merci per operazioni doganali. Infine sulla A11 Firenze-Pisa Nord si segnala una coda tra Sesto Fiorentino e Firenze Peretola per traffico intenso sulla viabilità ordinaria.

© Riproduzione Riservata.