BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Suicidio Massimo Bossetti / News, tenta di togliersi la vita in carcere? Il Sappe: non è mai successo (22 Luglio 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Massimo Bossetti  Massimo Bossetti

Suicidio Massimo Bossetti News, tenta di togliersi la vita in carcere: il Sappe smentisce (22 Luglio 2015) - Massimo Bossetti non ha tentato il suicidio in cella. Lo afferma Donato Capece, segretario generale del Sindacato della polizia penitenziaria (Sappe), smentendo la notizia diffusa nelle scorse ore secondo la quale il muratore accusato di aver ucciso Yara Gambirasio avrebbe provato a togliersi la vita in carcere nella notte di sabato. "Ho sentito il segretario generale della Lombardia – ha detto Capece - il quale mi ha riferito che la notizia è priva di fondamento. In sostanza non è accaduto nulla. Fa specie che circolino certe notizie dopo due drammatici fatti come i suicidi degli ultimi giorni". A parlare del tentato suicidio era stato l’avvocato di Bossetti, Claudio Salvagni, che a sua volta era stato informato da Marita Comi, moglie del carpentiere.

Suicidio Massimo Bossetti News, tenta di togliersi la vita in carcere (22 Luglio 2015) - Massimo Bossetti avrebbe tentato di togliersi la vita in carcere, ma al momento non c’è ancora alcuna conferma ufficiale. Fino a questo momento la notizia è stata confermata solamente dal suo avvocato Claudio Salvagni, mentre la direzione del carcere di Bergamo non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo. Anche don Fausto Resmini, cappellano dell’istituto penitenziario, ha fatto sapere di aver incontrato in questi giorni il muratore accusato di aver ucciso Yara Gambirasio e di averlo trovato solo “più chiuso del solito, ma nulla di più”. Secondo quanto riferito dal legale, Bossetti avrebbe tentato il suicidio sabato sera con una cinghia ma non sarebbe stato portato in ospedale.

Suicidio Massimo Bossetti News, tenta di togliersi la vita in carcere (22 Luglio 2015) - Avrebbe tentato di suicidarsi nella sua cella Massimo Bossetti, l'uomo accusato dell'omicidio di Yara Gambirasio. Bossetti avrebbe tentato di impiccarsi con una cintura nella notte di sabato, ma poi avrebbe desistito. Lo ha comunicato lui stesso alla moglie che poi preoccupata lo ha detto all'avvocato che lo difende Claudio Salvagni. "Quando l’ho saputo mi sono precipitato in carcere. Massimo mi ha raccontato di aver avuto un momento di debolezza. Per un attimo gli si è spenta la luce. Per fortuna adesso sta bene ed è più tranquillo, abbiamo parlato a lungo degli ultimi giorni, dell’udienza di venerdì e di quello che ci aspetta. In ogni caso chiederemo all’istituto una relazione per capire cosa è successo" ha detto Salvagni. Forse Bossetti è rimasto scosso dai presunti tradimenti della moglie avvenuti in passato, che sono stati rivelati durante una fase del processo. Il giudice però non li ha ritenuti interessati al fine dell'udienza. Comunque il presunto assassino è caduto in un momento di depressione e ha tentato il suicidio, secondo le ricostruzioni. Ora Bossetti sta bene e non è stato portato in ospedale al momento.

< br/>
© Riproduzione Riservata.