BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

RAPINA/ L'amico gli muore accanto, lui gli ruba bancomat e soldi

L'amico accusa un malore e muore, lui gli prende il bancomat per rubargli i soldi. Accade a Livorno, dove i carabinieri hanno arrestato un pregiudicato di quarant'anni.

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

L'amico accusa un malore e muore, lui gli prende il bancomat per rubargli i soldi. Accade a Livorno, dove i carabinieri hanno arrestato un pregiudicato di 40 anni con le accuse di omissione di soccorso, furto aggravato e illecito utilizzo di carta di credito. Il corpo della vittima, un 46enne residente a Livorno, è stato trovato il 7 giugno scorso all’interno di un’auto parcheggiata: successivi esami hanno appurato che il decesso è avvenuto per un mix letale di alcol e stupefacenti. Sono quindi scattate le indagini dei carabinieri che in breve tempo hanno fatto luce sulla vicenda: nei minuti successivi al malore e al decesso della vittima, l'amico gli ha sfilato il bancomat dal portafogli e ha prelevato 150 euro. Poi è tornato indisturbato a casa, senza neanche avvertire i soccorsi. I militari si sono quindi recati stamattina presso l’abitazione dell’uomo che è stato denunciato in stato di libertà.

© Riproduzione Riservata.