BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

ISMAELE LULLI/ 17enne sgozzato: la trappola di Ambera con un messaggio sms

E' stata Ambera la ragazza di cui Ismaele era innamorato, a dirgli di andare con un sms dove lo aspettavano i due giovnai albanesi tendendogli così la trappola mortale

Immagine di archivioImmagine di archivio

Nuovi particolari sulla terribile morte del ragazzo di 17 anni, Ismaele Lulli, sgozzato da due coetanei rivali in amore. Si scopre infatti adesso che a tendere la trappola, chiamandolo per incontrarlo e quindi ucciderlo, non è stato il presunto killer, ma Ambera Saliji, la ragazza macedone che apparentemente era causa di gelosie tra i due. La giovane gli avrebbe infatti inviato un sms dicendogli che voleva vederlo e parlargli, ma al luogo dell'appuntamento lei non c'era, c'erano invece i due giovani di origine albanese che poi lo hanno ucciso. All'invito della ragazza per cui provava attrazione, Ismaele è corso subito al luogo dell'appuntamento, per trovare la morte. Ambera non è indagata al momento, agli inquirenti ha detto che non pensava lo avrebbero ucciso, l'idea era solo di dargli una lezione per allontanarlo da lei. Adesso la ragazza e la famiglia sono andati via da Lunano, il paese dove vivevano, poco lontano da dove Ismaele è stato ucciso, per vergogna e paura di ritorsioni. 

© Riproduzione Riservata.