BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIUBILEO/ Il piano antiterrorismo? Solo un videogame...

Pubblicazione:venerdì 3 luglio 2015

Piazza San Pietro (Infophoto) Piazza San Pietro (Infophoto)

Prima di sentire le urla, lo strazio, il terrore, di tremare per i nostri figli, per questo nostro mondo svagato e egoista, colpevole di trascuratezza, di ostentata distrazione. Prima di veder finire nel sangue questo pezzo residuo d’Europa, che troppo a lungo si è sentita proterva e sicura, immemore delle proprie colpe, delle improvvide guerre, della miopia con cui ha trattato al di fuori dei suoi confini, immemore soprattutto di cos’è e di cosa è fatta. Roma e la Chiesa, sarebbe davvero il segno della fine, la sfera e la croce abbattute. Per questo il video solerte sul Piano Giubileo non ci convince e ci rassicura affatto. Non si tratta di un videogame, non è una scena di un film. Se c’è da gloriarsi dell’impegno, che sia sul lavoro di prevenzione, di individuazione delle cellule pericolose in sordina.

Ci soddisfa di più sapere degli arresti di possibili terroristi in fieri, sul nostro suolo, perché significa che qualcuno vigila, e si muove con capacità pari o superiori ai nemici. Ma quante Marie Giulie folli e fanatiche albergano sulla terra natìa? Quanti suoi sodali sono arrivati, migranti fasulli o insospettabili universitari in trasferta, addestrati ad ammazzare gli infedeli? Eppoi, i filmati sono un’arma abusata, ormai, proprio dai terroristi. Magari è strategico rispondere sullo stesso terreno, ma se l’emulazione spingesse ad essere ancora più accorti e decisi a sventare i piani? Diffonderli non dà forse un assist ai terroristi? Scrutare, dissimulare, agire all’impronta. E mostrare pari fermezza nelle sedi pompose e stanche di questa Unione che si arrocca sempre più a nord. Dimenticando le sue porte e chi la presidia. Con una postilla: la sfera forse no, ma la croce ha già vinto. Qualcuno l’ha promesso, non praevalebunt. Solo che ci sarà da combattere, stanno arrivando.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.