BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Meteo / Previsioni e news, Milano, Roma e le altre: ondata di calore, domani bollino rosso in tre città (oggi, 30 luglio 2015)

Meteo, previsioni e news Milano, Roma e le altre. Oggi, 30 luglio 2015, maltempo nelle regioni centrosettentrionali, in estensione al Sud. Minime inferiori ai valori medi.  

Previsioni meteo 30 luglio Previsioni meteo 30 luglio

Torna il caldo africano in Italia, soprattutto al Centro-Sud dove le temperature sono destinate a salire durante tutto il fine settimana. Per la giornata di domani, venerdì 31 luglio 2015, il Ministero della Salute ha indicato il bollino rosso (livello 3 di rischio) in tre città italiane: Latina, Perugia e Palermo. Il bollino arancione (livello 2) riguarderà invece Bari, Cagliari, Campobasso, Messina, Reggio Calabria e Roma. Ricordiamo che il livello 3 indica "condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche. Tanto più prolungata è l’ondata di calore, tanto maggiori sono gli effetti negativi attesi sulla salute".

Nuovi rovesci sono previsti tra le giornate di venerdì e sabato, soprattutto al Centro-Nord. Come fanno sapere gli esperti del sito “3bmeteo.com”, il 1 agosto sono previsti acquazzoni e temporali pomeridiani al Nord-Ovest in trasferimento entro sera all'alta pianura veneta e Trentino Alto Adige. Al centro potrebbero verificarsi rovesci o temporali su Appennino e media-alta Toscana, in estensione entro la notte a Umbria e Marche. Locali piovaschi diurni sulle zone interne della Sardegna, mentre al Sud si prevedono solamente lievi addensamenti sulla dorsale specie campana con sporadici fenomeni.

Ancora temperature torride investiranno l’Italia a partire dal 3 agosto: le temperature saranno superiori ai 35 gradi, come fanno sapere gli esperti del portale "www.iLMeteo.it" nelle previsioni per la prossima settimana. Dall’Africa arriva Acheronte che si sposterà in Italia, dandoci giornate afose e caldissime. Temperature alte che raggiungeranno le Alpi, superandole fino ad arrivare in Europa centrale. Nessuna tregua dunque per gli italiani, dopo le giornate torride del mese di luglio.

Caldo al Sud ma anche temporali al Nord nella giornata di oggi, giovedì 30 luglio 2015. La Protezione Civile fa sapere che nelle prossime ore sono previste precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul Trentino Alto Adige, settori alpini settentrionali, pianeggianti e costieri del Veneto, settori pianeggianti e costieri del Friuli Venezia Giulia, sulla Lombardia sud-orientale e sulla pianura emiliana centro-occidentale. Altri rovesci sono attesi anche sui restanti settori di Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, sui settori settentrionali e restanti settori orientali della Lombardia, sui settori occidentali e meridionali del Piemonte, sull’entroterra ligure e sull’alta Toscana, con quantitativi cumulati puntualmente moderati.

Oggi, 30 luglio 2015, il vortice di bassa pressione presente sull'Italia si muoverà verso i Balcani, favorendo un miglioramento delle condizioni meteo al nordovest e un peggioramento su quelle orientali e al Sud. In base alle previsioni realizzate dal portale "3bMeteo", al Nord sarà una giornata instabile sin dalle prime ore del mattino, con piogge e temporali diffusi sulla Lombardia orientale e sul nordest. Tendenza al miglioramento al nordovest, dove potrebbero esserci residui fenomeni nelle prime ore del mattino. Al Centro tempo instabile in particolare sulle regioni tirreniche e sulla dorsale appenninica, con precipitazioni in estensione alle regioni adriatiche. In serata miglioramento su tutte le regioni, ad eccezione delle Marche. Al Sud peggioramento nel corso della giornata, con precipitazioni più consistenti tra Molise e Puglia e sulla Sardegna occidentale. Le temperature minime saranno stazionarie o in lieve calo, inferiori alle medie del periodo al Nord, dove saranno comprese tra i 15 e i 20 gradi, più elevate al Sud, dove si raggiungeranno punte di 23-24 gradi. Massime in aumento al nordovest, dove saranno comprese tra i 25 e i 31 gradi, in diminuzione al nordest e al centrosud.

Oggi, 30 luglio 2015, tempo instabile su tutta la penisola, in particolare sulle regioni orientali, a causa del passaggio di un vertice di bassa pressione, in movimento verso est. Le temperature minime saranno stazionarie o in lieve calo, massime in diminuzione sulle regioni orientali, in aumento al nordovest. Ecco, nel dettaglio, le temperature massime previste a Milano, Roma e nelle altre grandi città italiane, come da previsioni pubblicate dal portale "Il Meteo.it". A Roma massima in leggero calo a 33 gradi, temperatura in diminuzione anche a Milano, dove si fermerà a 27 gradi. Il caldo insisterà soprattutto nelle regioni meridionali: Bari sarà la città più calda d'Italia con 36 gradi, seguono Cagliari con 35, Palermo con 34, Napoli e Catanzaro con 33. Al centronord le temperature si manterranno al di sotto della media, dopo il caldo tropicale dei giorni scorsi, non superando i 30 gradi, ad eccezione di Genova (27 gradi a Torino, 26 a Bolzano e Bologna, 24 a Venezia, 22 a Trieste).

© Riproduzione Riservata.