BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIMBO VEGANO DENUTRITO/ Guai a far male a un animale, per un figlio c'è sempre tempo

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

Il sospetto è che dietro questa ideologia ce ne sia un'altra, precisamente quella animalista, la quale dice, tolta la tara di tutti i discorsi e della retorica, che gli animali sono migliori dell'uomo: meno violenti, meno snaturati, meno cattivi. Quante volte l'abbiamo sentito dire, anche in televisione! E infatti quanti animalisti sono favorevoli, ad esempio, all'aborto. 

Speriamo almeno che davvero la magistratura non arrivi a dimostrare che in nome di questa ideologia montante due genitori vegani abbiano omesso di fornire il nutrimento necessario al loro bambino.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
04/07/2015 - Vegani... (Guido Gazzoli)

Premetto di essere un appassionato di enogastronomia da anni. Mi pare che l'autore faccia un bel po' di confusione, ma più che altro si arrampichi sugli specchi: la filosofia vegana non nasce l'altroieri ma è tipica di etnie intere, specie in Asia, e non mi risulta che ci siano morti dovuti a questo. L'autore poi dovrebbe sapere che da una pianta il frutto cade di per sé, quindi paragonare l'uccisione di un animale con la raccolta di un frutto o di un ortaggio è fuori luogo. Inoltre le "esigenze di mercato" che stanno impoverndo non solo i nostri mari (mettendo a serio rischio l'ecosistema) producono ormai carni gonfiate con sostanze pericolose per la salute, così come l'esigenza di raccolti massivi si esplica attraverso l'uso di OGM i cui effetti non sono ancora del tutto chiari. Inviterei l'autore a conoscere la filiera della carne di maiale, tanto per fare un esempio... Mi sa che Wilde, quando affermava: "Più conosco l'essere umano più amo gli animali" tutti i torti non li aveva...