BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Meteo / Previsioni e news, Milano, Roma e le altre: Serata calda con qualche pioggia tra Valle d'Aosta, Piemonte e Veneto (oggi, 7 luglio 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Previsioni meteo 7 luglio  Previsioni meteo 7 luglio

METEO, PREVISIONI E NEWS: TEMPERATURE ALTE ANCHE DI NOTTE (7 LUGLIO 2015) - In giorni di caldo torrido c'è chi spera nella notte per cercare un po' di relax e magari per vivere gli eventi notturni della propria città. Non sarà una nottata fresca quella che andiamo a incontrare con solo alcune pioggie sparse nel nord dello stivale con interessamento delle seguenti regioni: Valle d'Aosta, Piemonte e Veneto. Si prevede invece caldo per il resto dello stivale con una temperatura massima di 27° ad Ancona e Bologna e una minima di 18° a Potenza che però subirà gli svantaggi di una notevole escursione termica. Calde serate per Milano (25°) e Roma (24°).

METEO, PREVISIONI E NEWS: ALLERTA METEO PER TEMPORALI (7 LUGLIO 2015) - Dopo giorni di caldo torrido, una perturbazione atlantica in arrivo sull’Europa centrale porterà da stasera una forte instabilità sulle regioni alpine centro-orientali. Lo fa sapere la Protezione Civile che ha emesso una nuova allerta meteo per temporali che “potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche”. In particolare, l’avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi precipitazioni "a prevalente carattere di rovescio o temporale" su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Alto Adige. Per oggi e domani è stata quindi valutata una criticità “arancione” per rischio idrogeologico sulla provincia autonoma di Bolzano, mentre per domani anche su buona parte del Veneto. Criticità "gialla" per rischio idraulico sulle pianure lombarde e per rischio idrogeologico sul Friuli, sulla Liguria e sulle restanti parti della Lombardia, del Trentino e del Veneto.

METEO, PREVISIONI E NEWS: I CIBI PER EVITARE L'INSONNIA (7 LUGLIO 2015) - L’afa di questi giorni provocata dall’anticiclone africano "Flegetonte" è il nemico numero uno del sonno: sono circa dodici milioni gli italiani a soffrire di insonnia. Lo fa sapere la Coldiretti, spiegando che le città più bollenti sono Milano, Genova e Olbia. Non solo le temperature massime, ma anche le minime hanno superato i 20 gradi, raggiungendo i 25 gradi a Bologna, Monza, Parma, Piacenza, Siracusa, Trieste e Vercelli. I consigli per agevolare il sonno partono da una buona alimentazione. Sarebbe meglio mettere in tavola pane, pasta e riso, lattuga, radicchio, cipolla, aglio e formaggi freschi, ma anche uova bollite, latte fresco caldo e frutta come pesche e nettarine. Da evitare invece gli alimenti ricchi di pepe e sale o conditi con curry, paprika. E non solo: è consigliabile evitare di mangiare patatine in sacchetto, salatini, alimenti in scatola e minestre con dado. Evitare anche di addormentarsi a digiuno o non sazi, ma anche evitare sostanze eccitanti o cibi pesanti che sono nemici del sonno.

METEO, PREVISIONI E NEWS: PISCINA BOLLENTE, MALORE PER FEDERICA PELLEGRINI /7 LUGLIO 2015) - Anche Federica Pellegrini è stata vittima del caldo che sta colpendo l’Italia. Questa mattina la campionessa ha postato su Twitter un messaggio in cui ha raccontato di essere "quasi svenuta" durante l’allenamento a causa dell’elevata temperatura dell’acqua (30 gradi). La Pellegrini si sta preparando insieme agli altri atleti in vista dei mondiali di Kazan.

METEO, PREVISIONI E NEWS: CALDO RECORD, BLACKOUT A MILANO (7 LUGLIO 2015) – Caldo da bollino rosso a Milano dove sono state diverse le richieste di soccorso. A causa dell’uso dei condizionatori si sono verificati diversi blackout tra i quartieri: da Città Studi a via Tortona sino al Niguarda. Le richieste di intervento ai vigili del fuoco sono arrivate numerose per liberare le persone intrappolate negli ascensori, con oltre un centinaio di chiamate: "Le ditte non riescono a soddisfare tutte le richieste di intervento - chiarscono dal comando dei vigili del fuoco - e così chiamano noi per liberare le persone intrappolate. Per fortuna non ci sono stati episodi gravi, in qualche caso abbiamo chiesto il supporto di un'ambulanza ma per motivi precauzionali". Intanto in sole 14 ore sono state 660 le richieste di intervento al 118, da mezzonotte di domenica alle 14 di lunedì. La conferma arriva dall’Areu. Per fare fronte all’emergenza, è stato potenziato il personale della Sala operativa.

METEO, PREVISIONI E NEWS: CALDO RECORD, UN MORTO A MANTOVA (7 LUGLIO 2015) – È emergenza caldo nel Paese. Diverse le città dal bollino rosso. Proprio per un malore dovuto al caldo, è morto a Mantova un uomo di 47 anni di origini romene ieri pomeriggio mentre era al lavoro in un allevamento di suini di un’azienda agricola di via Pilla a Grazie di Curtatone, nel mantovano. Inutili i tentativi del 118 di rianimarlo: il lavoratore che risiedeva a Grazie, poco distante dall’allevamento dove lavorava, è deceduto. Sul posto è intervenuta anche la Medicina del Lavoro dell’Asl.

METEO MILANO, 7 LUGLIO 2015: PREVISIONI, NOTIZIE E LA SITUAZIONE - Temperature elevate, e un tasso di umidità importante fanno in modo che anche Milano sia vittima dell'ondata di caldo che sta attanagliando gran parte d'Italia in queste ore. Nel capoluogo lombardo si registra in questo momento una temperatura di circa 28 °C, ma il peggio è ancora di là da venire dal momento che secondo le previsioni meteo tra le 15:00 e le 17:00 il termometro segnerà 34°C, con temperatura percepita di 37°C. Un po' di sollievo dovrebbe arrivare nella tarda serata: dalle 22:00 in poi infatti il cielo coperto dovebbe dare vita ad una leggera pioggerellina, che avrà il merito di rinfrescare la nottata, altrimenti arida, dei milanese.

METEO, PREVISIONI E NEWS: GRANDE CALDO IN TUTTA ITALIA (7 LUGLIO 2015) - Il caldo non darà tregua anche oggi in gran parte d'Italia, con temperature massime particolarmente elevate soprattutto al Nord e sulle fasce tirreniche. Nel dettaglio, il caldo sarà particolarmente intenso su tutta la Pianura Padana, sull'Emilia-Romagna, nelle Marche settentrionali, nella Toscana meridionale e nel Lazio settentrionale, e nelle zone interne di Sardegna, Puglia e Basilicata. Previsti 38 gradi a Bologna, 37 a Firenze, 36 a Perugia, 35 a Roma, Milano, Aosta e Campobasso, 34 a Torino. Le temperature potrebbero superare i 40 gradi nell'entroterra foggiano e localmente in quello marchigiano. Ventilazione debole sull'intero territorio e conseguentemente i mari saranno quasi calmi o localmente poco mossi.

METEO ROMA, 7 LUGLIO 2015: PREVISIONI, NOTIZIE E LA SITUAZIONE - Giornata da bollino rosso quella odierna nella Capitale. Le previsioni meteo parlano chiaro: sole e caldo saranno i protagonisti di oggi, con temperature reali che toccheranno i 38 °C intorno alle 15:00, e percepite che arriveranno anche a 41°C. Nessun rischio di acquazzoni estivi che giungano a donare sollievo ai romani, costretti a far fronte alla prima grande ondata di caldo estivo. Anche domani Roma sarà soffocata da un clima rovente. Sulla Capitale splenderà il sole incontrastato, e sarà complicato scorgere qualche nuvola in cielo. Le temperature saranno alte per tutta la giornata, ma il picco si toccherà tra le 14:00 e le 16:00, quando il termometro arrivera a sfiorare i 36 °C. Come sempre sarà importante idratarsi, dal momento che la temperatura percepita arriverà a toccare anche i 38 °C. Uniche ore di sollievo nelle prime ore della mattinata, quando intorno alle 6:00 si avrà la temperatura minima di 20.5 °C.

METEO, PREVISIONI E NEWS (7 LUGLIO 2015) - Oggi, 7 luglio 2015, sarà un'altra giornata rovente in gran parte d'Europa. In Italia massime superiori ai 35 gradi al nord e sulle regioni tirreniche, con massime comprese tra i 36 e i 38 gradi nelle principali città dell'Italia settentrionale, con punte fino ai 39 gradi. Caldo meno intenso sulle regioni adriatiche e al sud, in cui il tempo, tuttavia, rimarrà bello e soleggiato per tutta la giornata. Possibili isolati temporali di calore, dal primo pomeriggio, sulle zone alpine al Nord e sui rilievi appenninici al centro, scarsa invece l'attività nuvolosa al sud e sulle isole. Minime molto elevate, soprattutto al nord, dove le temperature raggiungeranno valori più consoni alle fasce tropicali, compresi tra i 25 e i 27 gradi. L'ondata di caldo continuerà ad interessare gran parte dell'Europa, soprattutto la penisola iberica, dove le temperature supereranno i 40 gradi, e l'Europa Centrale, in cui le massime si manterranno tra i 35 e i 40 gradi. 



© Riproduzione Riservata.