BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BAMBINA CORAGGIO / A 11 anni fa arrestare l'assassino del padre: l'ho visto, è stato lui

Pubblicazione:martedì 11 agosto 2015

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

BAMBINA CORAGGIO, A 11 ANNI FA ARRESTARE L'ASSASSINO DEL PADRE - E' stato arrestato l'assassino di Giovanni Panico, ucciso il 6 agosto scorso davanti al cancello di casa a Mariglianella, in provincia di Napoli. Il killer si chiama Antonio Palermo, 47enne originario di Brusciano con precedenti per droga, scovato mentre si nascondeva a Marigliano nell’abitazione di un parente, Vincenzo De Simone, anche lui noto alle forze dell’ordine che lo hanno arrestato con l’accusa di favoreggiamento e concorso in detenzione di una pistola clandestina. Sarebbe stata la figlia undicenne di Panico a mettere i carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Castello di Cisterna sulle tracce dell’omicida: "Sì, l’ho visto, è stato lui, il padrino di mio fratello più piccolo a uccidere papà", avrebbe raccontato la piccola, come riportato oggi dal Corriere della Sera. "Papà è morto fuori del cortile – avrebbe detto ancora agli inquirenti - Io ero seduta su una sedia, vicino al cancello e ho visto uno che sparava a mio padre. L’ha colpito al collo, al fianco. Ho visto le ferite dopo, quando era a terra". I carabinieri fanno sapere che l'omicida è stato portato al carcere di Poggioreale a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, mentre l’altro arrestato è stato sottoposto in detenzione domiciliare in attesa di udienza di convalida.



© Riproduzione Riservata.