BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AUTOSTRADE / Bollino rosso: bollettino traffico, rientro, incidenti e rallentamenti. 4 km code a Pontecorvo (notizie in tempo reale, 16 agosto 2015)

Pubblicazione:domenica 16 agosto 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 16 agosto 2015, 18.00

Traffico 16 agosto 2015 Traffico 16 agosto 2015

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO: INCIDENTI, CODE E RALLENTAMENTI, GIORNATA DA BOLLINO ROSSO. 4 KM DI CODE SULL'A1 A PONTECORVO (16 AGOSTO 2015) - Il traffico sulle autostrade italiano, un grande classico dell'agosto, con molti vacanzieri in partenza oggi e molti invece che già ritornano, causando notevoli rallentamenti sull'intero scenario autostradale. È di pochissimi minuti fa la segnalazione di ben 4 chilometri di code sull'A1 Roma-Napoli in direzione Milano all'altezza di Pontecorvo-Ceprano: un incidente sta causando la lunga coda di auto che sembra essere anche in aumento. Sempre sull'A1 continuano i rimasugli della maxi coda di mezzogiorno nella zona tra Reggio Emilia e Parma, in direzione Milano al km 110 per traffico intenso. Segnalati anche rallentamenti per code a tratti al km 351 della A14 nel tratto Ortona-Atri Pineto in direzione nord, sempre per l'intenso traffico dei veicoli.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO: INCIDENTI, CODE E RALLENTAMENTI, GIORNATA DA BOLLINO ROSSO. DIMINUISCE LA MAXI CODA SULL'A1 A PARMA (16 AGOSTO 2015) - Finalmente una buona notizia, quantomeno sul versante Autostrada del Sole in questa domenica di rientro e partenza per milioni di italiani: la maxi coda di 10km (provocata da un incidente) delle ultime ore nella zona tra Parma e Fidenza in direzione Milano sull'A1 sta ora diminuendo drasticamente, con dei rimasugli ancora di traffico che lasciano code a tratti attorno al 90esimo chilometro. Nel frattempo, scendendo sempre sull'A1 ma nel tratto Firenze-Roma segnaliamo la coda di un chilometro tra Fabro e Chiusi (km 409, direzione Milano) per un tamponamento. Continuano invece i forti rallentamenti sull'A14 Bologna-Ancona, nel tratto tra Rimini e Bologna in direzione A1, in particolare presso Bologna Borgo San Lazzaro, causa traffico intenso.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO: INCIDENTI, CODE E RALLENTAMENTI, GIORNATA DA BOLLINO ROSSO. MAXI CODA SULL'A1 A FIDENZA (16 AGOSTO 2015) - Bollino rosso del traffico sulle autostrade in questo weekend di rientro per alcuni vacanzieri e di partenza per altri italiani lavoratori fino a Ferragosto. Negli ultimi minuti è arrivata la segnalazione che purtroppo la coda per incidente sull'A1 tra Fidenza e Fiorenzuola si è allargata notevolmente arrivando fino a Parma, ricapitoliamo: uno schianto in mattinata sulla carreggiata in direzione Milano ha generato una discreta coda che nel corso delle ore successive è cresciuta fino i 9 km, aggiornato a pochi istanti prima delle 14. Prestare dunque attenzione a partire dal km 74 dell'A1 per questa maxi coda, si consiglia di uscire a Fiorenzuola per evitare l'intasamento. Nello stesso tempo, sale a 2 km di coda la situazione sull'A22 del Brennero, in direzione Brennero al km 158 nella zona di Vipiteno per traffico intenso. Sono segnalate dal sito Autostrade per l'Italia anche code a tratti nel Traforo del Monte Bianco in direzione Chamonix, con attesa prevista di circa 45 minuti in aumento.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO: INCIDENTI, CODE E RALLENTAMENTI, GIORNATA DA BOLLINO ROSSO. 6 KM SULL'A1 A FIDENZA PER INCIDENTE (16 AGOSTO 2015) - Va ad esaurirsi un altro weekend da bollino rosso con il rientro sulle autostrade di milioni di italiani ma non si esaurisce minimamente il traffico dovuto a rallentamenti e incidenti. Delle ultim'ora la notizia di una coda di ben 6 chilometri sull'A1 in direzione Milano all'altezza di Fidenza e Fiorenzuola (km 74) per incidente in entrata: il sito di Autostrade per l'Italia consiglia l'uscita di Fidenza provenendo da Bologna per evitare la lunghissima coda. Nello stesso tempi, sull'A14 è segnalato una coda di circa un chilometro di direzione A1 al km 334 per un incidente all'altezza di Roseto degli Abruzzi e Giulianova. Continua invece la coda per traffico intenso in uscita e in entrata da Rimini Nord, sempre sull'A14 e in direzione Taranto.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO: INCIDENTI, CODE E RALLENTAMENTI, GIORNATA DA BOLLINO ROSSO. 2 KM SULL'A1 A CASERTA (16 AGOSTO 2015) - Continua l'agosto 2015 difficile per il traffico sulle autostrade, con la situazione che sembra essere tornato quella degli anni pre crisi con gli italiani che si riversano sulle strade nel mese più estivo dell'anno per le vacanze. Anche in questo weekend bollino rosso, con varie segnalazioni da Autostrade per l'Italia di code e rallentamenti, vediamo le principali: sull'A1 coda di 2 chilometri per incidente al km 738 in direzione Napoli vicino al bivio per la Caserta-Salerno. Tre piccole code invece per rallentamenti da traffico intenso sull'A14: a Faenza in direzione A1 al km 38 la prima, la seconda invece tra Rimini e Forlì sempre in direzione Milano-Napoli al km 81, mentre la terza a Bologna in direzione Taranto verso il 38esimo chilometro, sempre per traffico intenso nella zona di Borgo Panigale.

AUTOSTRADE, BOLLETTINO TRAFFICO: INCIDENTI, CODE E RALLENTAMENTI. GIORNATA DA BOLLINO ROSSO (16 AGOSTO 2015) - Oggi, 16 agosto 2015, giornata da bollino rosso sulle principali autostrade italiane, interessate dal primo controesodo della stagione estiva. Soprattutto a partire dal pomeriggio inizierà il controesodo dalle principali località turistiche, montane e balneari, con possibili code e disagi, soprattutto in prossimità delle grandi città del centronord e dei confini nazionali. Possibile traffico intenso in uscita dalle località balneari che potrebbe essere ulteriormente incrementato dalle condizioni meteo: oggi il maltempo dovrebbe interessare l'intera penisola, con fenomeni localmente di forte intensità, in intensificazione nelle fasce orarie pomeridiane, quelle in cui il traffico legato al controesodo dovrebbe intensificarsi. In previsione della giornata critica, sulla rete autostradale non sono previsti lavori in corso, che avrebbero ulteriormente penalizzato gli automobilisti. 



© Riproduzione Riservata.