BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

PROSTITUTA MASSACRATA / Torino, cliente le fracassa la testa e si impicca

A Torino una prostituta è stata aggredita da un cliente. L'uomo di 38 anni le ha fracassato la testa forse con un'accetta e poi si è impiccato. La ragazza è sopravvissuta

infophotoinfophoto

Macabro delitto a Volpiano, in provincia di Torino. Una giovane prostituta romena è stata ritrovata dalle forze dell’ordine nelle campagne della zona. La giovane è stata vista vagare in stato confusionale da un uomo che ha immediatamente avvisato le forze dell’ordine. La ragazza è stata colpita alla testa e al volto probabilmente con un coltello o un’accetta ed è stata immediatamente soccorsa e trasportata in ospedale, dove le sue condizioni non sembrerebbero gravi. A compiere l’aggressione un uomo di 38 anni, suo cliente, che dopo il rapporto con la prostituta l’ha aggredita. Rientrato a casa, nel cascinale dell’azienda di famiglia a Caselle, si è impiccato e così è stato trovato dalla sorella. La polizia sta ancora indagando per accertare l’esatta dinamica della grave aggressione, secondo la testimonianza della vittima, l'uomo l'avrebbe aggredita senza motivo e lei è riuscita a scappare abbandonando tutti i suoi averi nell'auto.

© Riproduzione Riservata.