BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NUBIFRAGIO FIRENZE / Trenitalia, tromba d'aria: allagamenti e treni in tilt. Riattivata la circolazione (oggi, domenica 2 agosto 2015)

Un nubifragio si è abbattuto questa notte su Firenze causando ingenti danni e paralizzando il trasporto ferroviario di Trenitalia. La situazione sta adesso lentamente tornando alla normalità

I danni sulla linea ferroviaria I danni sulla linea ferroviaria

Un nubifragio si è abbattuto questa notte su Firenze causando ingenti danni e paralizzando il trasporto ferroviario. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti e caduta di alberi, soprattutto nella zona sud della città: due persone sono state salvate dopo essere rimaste intrappolate nella loro vettura in un sottopasso allagato a Calenzano, mentre nella zona di viale Giannotti è crollato il tetto di un palazzo, fortunatamente senza conseguenze. Trenitalia parla di una vera e propria tromba d’aria abbattutasi verso le 19.30 tra Firenze Campo Marte e Firenze Rovezzano provocando danni alle infrastrutture ferroviarie piegando il portale di sostegno della linea elettrica aerea sia della linea convenzionale sia della Direttissima Firenze-Roma che in quel tratto camminano affiancate. Il maltempo ha dunque tolto l'alimentazione ai binari delle due linee e la circolazione ferroviaria fra le due città è stata interrotta in entrambi i sensi. I tecnici di RFI hanno completato stamattina i lavori di ripristino dell'infrastruttura ferroviaria riattivando la circolazione anche sull'ultimo dei quattro binari interrotti ieri sera. La riattivazione anche del secondo binario della linea storica, scrive Trenitalia, consente il ritorno alla piena normalità lungo la dorsale ferroviaria Firenze-Roma.

© Riproduzione Riservata.