BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DISMALAND / Banksy presenta il "parco divertimenti" da incubo, in migliaia in fila per i biglietti, il sito è down

Dismaland è il "parco divertimenti" da incubo creato da Banksy e da altri famosi artisti contemporanei in cui il mondo Disney viene ribaltato per denunciare i mali della nostra epoca

Uno dei celebri murales di Banksy Uno dei celebri murales di Banksy

DISMALAND, IL PARCO DIVERTIMENTI DA INCUBO DI BANKSY, SITO DOWN E BIGLIETTI INTROVABILI: Domani aprirà Dismaland, il distopico parco divertimenti firmato Banksy, e l’attesa è ormai altissima. Trovare i biglietti è diventata un’impresa impossibile, per le troppe richieste il sito è offline, Centinaia di persone hanno fatto la fila per ottenere il biglietto gratuito destinato solo ai residenti, ma quando i restanti biglietti sono andati in vendita online, il sito di Dismaland è andato in down, con più di sei milioni di visite. Qualcuno sospetta che le difficoltà a recuperare i biglietti e i problemi tecnici siano parte dello show di Dismaland. Come il seguente tweet “credo che l’esperienza tragi-comica di chi sta cercando i biglietti per Dismaland sia esattamente quello che vuole Banksy”. Qualcuno, pur di recuperare i biglietti, ha passato la notte all’addiaccio per assicurarsi un posto in prima fila, e alle sette del mattino, due ore prima dell’apertura della biglietteria, c’erano già centinaia di persone ad aspettare. Il parco rimarrà aperto solo per cinque settimane, infatti chiuderà il 27 settembre 2015.

DISMALAND, IL PARCO DIVERTIMENTI DA INCUBO DI BANKSY, LA PROVOCAZIONE ALLA DISNEY-Domani apre Dismaland, il parco divertimenti per adulti a cui ha collaborato l’artista Banksy. All’inquietante progetto, però non ha lavorato solo l’artista diventato celebre per i suoi graffiti tra il comico e il politico, realizzati in tutto il mondo, da Londra a Gaza, contro la guerra e la corruzione, per la realizzazione del parco, infatti, hanno lavorato non meno di cinquanta artisti da diciassette Paesi diversi, come ad esempio Damien Hirst, Bill Barminski, Caitlin Cherry, Polly Morgan, Josh Keyes, Mike Ross, David Shrigley, Bäst, e Espo. Nella brochure di Dismaland che sta circolando in rete, si legge: “stai cercando un’alternativa alla banalità senz’anima e zuccherosa della gita familiare media? O qualcosa di più economico. Questo è il posto per te”. Una dichiarazione di intenti piuttosto chiara, come è chiaro anche quale sia la cultura alla quale vorrebbero opporsi, più avanti infatti: “I seguenti oggetti sono strettamente vietati: coltelli, bombole spray, droghe illegali e avvocati della Walt Disney corporation”. I riferimenti alla Disney sono presenti nel parco, con i suoi personaggi abbinati a immagini di bassifondi e rifiuti, per stessa ammissione di Bansky, la multinazionale è una presenza ingombrante nella cultura odierna ed è difficile non averci a che fare.

DISMALAND, IL PARCO DIVERTIMENTI DA INCUBO DI BANKSY - Aprirà domani, sabato 22 agosto 2015, il "parco divertimenti" Dismaland, con attrazioni rigorosamente vietate ai bambini. L'artista inglese Banksy ha trasformato le favole in incubi contemporanei in uno spazio grande un ettaro sulla spiaggia di Weston-super-Mare, nell'Inghilterra occidentale. Per giorni si sono fatte speculazioni su cosa si stesse costruendo in questa cupa localaità marittima e ora finalmente il segreto è stato rivelato: a Dismaland il mondo Disney viene capovolto in una serie di installazioni tetre. Tra le inquietanti opere, realizzate dai maggiori artisti contemporanei, spiccano un castello delle fiabe in rovina e una statua della sirenetta con il volto distorto, posta su un laghetto che assomiglia di più a un acquitrino. Le altre attrazioni non sono meno spaventose: in un autoscontro di quelli che si incontrano in tutti luna park del mondo vediamo la morte in persona alla guida di una delle vetture. Le opere non vogliono solo terrorizzare, ma anche trasmettere un messaggio sulle emergenze del nostro tempo: c'è, per esempio, una vasca con piccole barche che trasportano migranti verso Dover. Tra le opere da Banksy c'è una Cenerentola che giace quasi morta su una carrozza rovesciata e semidistrutta dopo un terribile incidente, un'immagine che ricorda molto la vicenda che mise fine alla vita di Lady Diana. L'artista inglese ha firmato in tutto dieci installazioni per questo progetto unico nella sua carriera. Dismaland resterà aperto per sei settimane e i suoi visitatori potranno ammirare da vicino le sue inquietanti attrazioni per sole sei sterline: il "parco divertimenti" è ovviamente riservato a un pubblico adulto, come ha affermato lo stesso Banksy.

© Riproduzione Riservata.