BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SALE DI SICILIA IODIO PIÙ/ Nessun rischio per la salute, la conferma delle contro-analisi dell'Istituto Superiore di Sanità

Nessun rischio per la salute nel presente e nemmeno nel passato. Stiamo parlando del Sale di Sicilia Iodio Più, che a gennaio era stato ritirato dal produttore Italkali

Sale di Sicilia Iodio Più sicuro per la saluteSale di Sicilia Iodio Più sicuro per la salute

Nessun rischio per la salute nel presente e nemmeno nel passato. Stiamo parlando del Sale di Sicilia Iodio Più, che a gennaio era stato ritirato dal produttore Italkali per tutelare i propri clienti. A dicembre 2014, infatti, l’Arpa Lazio aveva dichiarato non conforme alle norme di legge il cartone utilizzato per gli astucci dei lotti richiamati da Italkali (pari all’1,6% della produzione annua). Tuttavia Italkali aveva già i risultati delle contro-analisi che dichiaravano conforme ai requisiti di legge gli astucci in questione. Perché il provvedimento dell’Arpa Lazio fosse annullato era però necessario attendere il risultato delle contro-analisi effettuate dall’Istituto Superiore di Sanità, che sono arrivate all’inizio di marzo: veniva certificata la conformità del cartone utilizzato e confermato che i parametri di legge risultavano nella norma. 

Il 13 marzo il provvedimento di Arpa Lazio è stato quindi annullato, di conseguenza senza ombra di dubbio si può affermare che il Sale di Sicilia Iodio Più prodotto da Italkali può essere commercializzato e consumato senza alcun rischio, tanto più che lo iodio aggiunto aiuta a prevenire le malattie tiroidee. A ulteriore conferma della sicurezza del sale aggiungiamo che Arpa Lazio ha ufficialmente ammesso l’errore delle analisi effettuate, quindi anche i campioni analizzati a fine 2014 erano e sono sempre stati conformi.

© Riproduzione Riservata.