BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FAMIGLIA/ Lo studio: l'Austria al primo posto nel mondo, l'Italia non è neanche in classifica

La classifica mondiale 2015 degli indici di valore della vita familiare premia l'Austria, miglior paese al mondo, l'Italia non è neanche tra i primi venti posti

Immagine di archivio Immagine di archivio

Uno studio, a cura dell'associazione InterNations, rivela i paesi del mondo dove la famiglia gode di maggiori attenzioni e dove crescere una famiglia ha maggiori opportunità. L'Italia non appare nei primi venti posti, totalmente ignorata e chiunque ha una famiglia nel nostro paese non farà fatica a capire perché visto che nessun governo nella storia della Repubblica si è occupata di essa. Al primo posto del 2015 Family Life Index invece l'Austria: la classifica è ottenuta calcolando qualità, costo e disponibilità dei servizi per l'infanzia e l'istruzione offerta. Si scopre che in Austria ad esempio il congedo familiare è concesso sia a madre che al padre, e per ogni figlio lo stato sostiene la famiglia con cifre dai 100 ai 20 euro mensili. In Austria salute e sicurezza ricevono giudizi positivi dal 98% degli intervistati, il benessere generale dei bambini il 100%, le attività ricreative sempre per bambini il 95%. Al secondo e terzo posto due paesi nordici, Finlandia e Svezia. Nel primo paese la qualità dell'istruzione è giudicata eccellente dal 66% delle persone contro il 21% della media mondiale. Ma non solo paesi europei: al quarto posto infatti Israele, al quinto la Nuova Zelanda, al sesto Singapore, al 18esimo il Sudafrica, al 19esimo il Bahrain. Chiude al ventesimo posto il Costarica.

© Riproduzione Riservata.