BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NONNA IN CARROZZINA / Profugo 18enne la spinge dall'Afghanistan all'Ungheria

Un profugo di 18 anni ha spinto la carrozzina di sua nonna dall'Afghanistan all'Ungheria. Non ha mai rinunciato a portarla e la ha anche portata sulle spalle durante il lungo viaggio

infophoto infophoto

PROFUGO DI 18 ANNI SPINGE LA NONNA IN CARROZZINA DALL'AFGHANISTAN IN UNGHERIA - Un ragazzo ha spinto sua nonna in carrozzina dall’Afghanistan all’Ungheria. Ha soli 18 anni e fa parte dei migliaia di migranti che ogni giorno cercano di entrare in Ungheria attraverso il confine con la Serbia, con coraggio ha affrontato il lungo, faticoso e pericoloso viaggio, insieme a sua nonna, migliaia di chilometri percorsi, spingendo la sedia a rotelle dell’anziana e senza mollare mai. Nonostante il caldo e la fatica, al giornalista che gli chiede se avrebbe mai ceduto o rinunciato, risponde semplicemente di no e che quando, durante la traversata, non riusciva a spingere la carrozzina durante il percorso, si è caricata la nonna sulle spalle ed è andato avanti. Ora si è fermato momentaneamente nella città di Roszke, nel sud dell’Ungheria, dove stanno costruendo una recinzione in filo spinato per impedire l’ingresso agli immigrati in arrivo. Sono migliaia le storie di coraggio dei migranti che affrontano il lungo viaggio dall’Afghanistan per raggiungere l’Europa centrale e settentrionale, scappano dai conflitti nei loro Paesi.

© Riproduzione Riservata.