BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIMBA SCOMPARSA / Teramo: ritrovata la piccola Catia dopo diverse ore di ricerche. Già nella notte vicini al luogo del ritrovamento

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto InfoPhoto  Foto InfoPhoto

BIMBA SCOMPARSA, TERAMO: TROVATA LA PICCOLA CATIA DOPO DICIASSETTE ORE DI RICERCHE. GIÀ NELLA NOTTE VICINI AL LUOGO DEL RITROVAMENTO – Un lunghissimo e liberatorio sospiro di sollievo perché Catia, la piccola smarrita ieri sera nella zona vicino a Teramo, è stata ritrovata stamani dopo un intensa notte di ricerche da parte di tutte le forze dell'ordine attorno a Cusciano di Montorio al Vomano. La piccola si è addormentata in un anfratto a circa un chilometro dalla propria casa, ma per tutta la notte è stata introvabile tanto che mezzo paese si era mosso spontaneamente per aiutare le forze dell'ordine che hanno poi affermato di esser stati molto vicino al luogo in cui effettivamente è stata ritrovata Catia. Ai colleghi di Repubblica ha spiegato Ercole Gaetano, Guardia Ambientale che ha partecipato alle ricerche, che i cani molecolari utilizzati avevano fiutato la traccia e hanno spinto i ricercatori verso il posto in cui la bimba si trovava, e da lì si sono mossi poi a rastrello. «Già ieri dunque eravamo molto vicini, a circa 150 metri da dove si trovava ma era buio e non vedevamo nulla». Il piano di emergenza attivato ha coinvolto vigili del fuoco, Croce Bianca di Montorio, Carabinieri, Volontari Guardie Ambientali con un drone e un quad, oltre poi a cani molecolari da Pescara e Ancona. Insomma un vero e proprio team per trovare Catia e per fortuna l'obiettivo è stato raggiunto al 100%.

BIMBA SCOMPARSA, TERAMO: TROVATA LA PICCOLA CATIA DOPO DICIASSETTE ORE DI RICERCHE – Fortunatamente si è conclusa con un grande respiro di sollievo la vicenda della piccola bambina di due anni di origini rumene di cui si erano perse le tracce dallo scorso venerdì alle ore 18 nelle vicinanze della frazione di Cusciano di Montorio al Vomano, piccolo centro ubicato nella provincia di Teramo. La madre della piccola, aveva dato l’allarme non appena si è resa conta che la bimba non fosse più presente dinnanzi alla sua casa dove era intenta a giocare. Le forze dell’ordine si sono immediatamente messe all’opera con tanto di elicottero attrezzato per il rilevamento dei differenziali termici al suolo e di cani molecolari, per battere tutto il territorio posto intorno al punto nel quale è scomparsa la bambina. Dopo diciassette ore di intense ricerche, la piccola Catia, questo il suo nome, è stata ritrovata nei boschi, in condizioni abbastanza buone per la gioia dei propri genitori. Alle ricerche hanno preso parte all’incirca un centinaio di persone tra carabinieri, poliziotti, guardie forestali e semplici volontari.



© Riproduzione Riservata.