BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

TRAGEDIA IN SPIAGGIA/ Muore mentre fa il bagno, la gente continua a prendere il sole

Un palermitano di 49 anni è morto stamattina nel mare di Mondello, nei pressi dello stabilimento Charleston. Gli altri bagnanti hanno continuato a prendere il sole per ore accanto al corpo

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Un palermitano di 49 anni è morto stamattina nel mare di Mondello, nei pressi dello stabilimento Charleston. Inutili i soccorsi dei bagnini e poi dei sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo: secondo il medico legale l’uomo, un agente di polizia penitenziaria, sarebbe deceduto per cause naturali. Il cadavere è però rimasto per diverso tempo in spiaggia coperto da un telo, mentre intorno gli altri bagnanti continuavano a prendere il sole come se niente fosse. A poche ore di distanza un altro corpo senza vita è stato trovato al Foro Italico a Palermo: la vittima è un uomo indiano di 40 anni assistito dal centro di volontariato Astalli. Anche in questo caso l’immigrato sarebbe morto per cause naturali.

© Riproduzione Riservata.