BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

FIUME SECCHIA/ Tragedia a Sassuolo, due sorelle muoiono annegate: gravissima una terza

Due sorelle di 8 e 18 anni sono morte annegate nelle acque del fiume Secchia, nella zona di Borgo Venezia (Sassuolo), mentre facevano il bagno insieme alle altre due sorelle

Immagine d'archivioImmagine d'archivio

Due sorelle di 8 e 18 anni sono morte annegate nelle acque del fiume Secchia, nella zona di Borgo Venezia (Sassuolo), mentre facevano il bagno insieme alle altre due sorelle di 7 e 22 anni. Sarebbe stata la più piccola a dare l’allarme dopo aver assistito al dramma, mentre la maggiore è stata tratta in salvo in condizioni gravissime e trasportata d’urgenza in ospedale con l’eliambulanza. Ancora confuse le dinamiche della tragedia: secondo una prima ricostruzione le quattro giovani, tutte di origine straniera, avrebbero fatto il bagno in un tratto del fiume dove vige il divieto di balneazione per rinfrescarsi, ma la diciottenne avrebbe avvertito un malore forse per una congestione. Due sorelle avrebbero tentato di aiutarla, mentre quella di sette anni sarebbe andata a cercare soccorsi. La bambina di 8 anni è stata sopraffatta dalle acque del fiume insieme alla ventiduenne: la prima e la diciottenne non ce l’hanno fatta, mentre la sorella più grande è adesso in gravi condizioni.

© Riproduzione Riservata.
COMMENTI
04/08/2015 - sorelle annegate (Maria Elena Petrazzini)

Non è il primo caso e purtroppo non sarà l'ultimo, però mi chiedo: ma possibile che se c'è il divieto di balneazione specie per varie zone dei fiumi ecco che le persone si immergano? Poi fossero state solo le due di 7 e 8 anni posso anche capire, ma con una di 18 e l'altra di 22, ma dove hanno la testa... Poi accadono le tragedie e non si dica che erano straniere, ecc. ecc., se non ci si deve bagnare, e ci sono i cartelli..., non ci si bagna! Grazie! Mariele