BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Kaiser Carlile / Baseball, bambino rimane ucciso da un accidentale colpo di mazza durante gli allenamenti della squadra

Pubblicazione:

infophoto  infophoto

KANSAS, BAMBINO MUORE TRAGICAMENTE DURANTE PARTITA DI BASEBALL - Un tragico incidente ha profondamente scosso il mondo del baseball. Domenica scorsa, in Kansas, un bambino di 9 anni, Carlile Kaiser è rimasto ucciso per il colpo di una mazza da baseball che lo ha investito con violenza mentre camminava fra i giocatori che si stavano allenando prima della partita. Il bambino, pur indossando il caschetto di protezione, non si è più ripresto dal colpo alla testa ricevuto ed è morto poco dopo in ospedale. Secondo quanto riferito da un testimone, il bambino stava correndo per riportare una mazza quando è stato colpito violentemente da un battitore che si stava esercitando. Kaiser era stato un “bat boy” (chi porta le mazze e l’attrezzatura) della squadra per cui tifava, i Bee Jays, per tutta la stagione e i giocatori, che gli erano molto affezionati, sono rimasti molto scossi alla notizia della sua morte. In una foto si vede uno dei giocatori tenere in braccio il bambino incosciente qualche istante dopo l’incidente. Il General Manager della NBC, la lega baseball di dilettanti e professionisti, ha immediatamente rilasciato una dichiarazione toccante: “è difficile pensare a un giorno più buio di questo. A volte la vita non ha senso e questo incidente ne è un esempio. Kaiser stava solo facendo quello che amava”. La NBC ha deciso anche di sospendere l’utilizzo dei bat boys durante le partire della World Series. Subito dopo l’incidente è stato anche creato un sito internet di raccolta fondi per aiutare la famiglia Carlile, che si è da subito dimostrata molto comprensiva, invitando i Bee Jays a continuare a giocare e non incolpando nessuno della tragedia.



© Riproduzione Riservata.