BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ATLETA PARALIZZATA/ Kira, c'è Qualcuno che vuole sempre il nostro bene

Pubblicazione:giovedì 6 agosto 2015

Kira Grunberg (Immagine dal web) Kira Grunberg (Immagine dal web)

La speranza non è follia, se i medici vogliono sottoporti a riabilitazione, se tu ci vuoi provare, e farai il massimo, come hai sempre fatto, per questa sfida più ardua, e più eccezionale. Però il ragazzo di cui parlavo si è messo in gioco così, ed è possibile che torni a camminare da solo, spedito, e continuare i suoi studi. Senza illusioni, Kira, ma con tenacia, dopo aver pianto tutte le lacrime, a davanti a qualcuno, capace di abbracciarti e darti coraggio. Capace di dirti che la speranza non delude, perché siamo amati comunque, e non solo da chi ci ha generato e ci vuol bene, qui ed ora. Kira, il ragazzo che muove le sue stampelle ogni giorno, e aspetta di tornare a casa per stare con gli amici, non è fantasia, è un segno, una testimonianza per me, per chi lo conosce, e non un’illusione. Coraggio, giovane valchiria, siamo con te.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.