BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

NAPOLI/ Il sociologo: Rosy Bindi ha ragione, è una città violenta

Rosy Bindi ha ragione. Napoli ha un altissimo tasso di violenza, è più violenta di altre città, c’è poco da fare. Ne è convinto il sociologo Domenico De Masi, intervenuto a La Zanzara

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Rosy Bindi ha ragione quando dice che la camorra "è un dato costitutivo di Napoli". Ne è convinto il sociologo partenopeo Domenico De Masi, intervenuto ai microfoni de La Zanzara su Radio 24 per commentare le recenti dichiarazioni della presidente della Commissione parlamentare antimafia. "Ha ragione, sta scoppiando un casino inutile. Napoli ha un altissimo tasso di violenza, è più violenta di altre città, c’è poco da fare", ha aggiunto l'esperto. Secondo De Masi "c’è da vergognarsi per la violenza che c’è a Napoli. Dopo questa trasmissione se fossi di Milano e facessi una critica ci sarebbe qualcuno che a sua volta farebbe una critica su di me, ma siccome ho criticato Napoli avrò diversi sms di minacce, di morte. Mi è già successo dopo una trasmissione sulla Rai. Se uno dice una cosa negativa su Napoli viene minacciato di morte". Il sociologo critica anche la serie tv Gomorra, tratta dal romanzo di Roberto Saviano: "E’ un prodotto estremamente negativo, è una continua dimostrazione di come si fa il male senza nessun antidoto. E’ un’operazione criminale dal punto di vista pedagogico". Nella serie infatti "il coraggio è solo dei criminali" e "non c’è bisogno di far vedere queste cose a gente che già sta sul crinale tra lecito ed illecito. Contribuisce a creare un clima di stima per i criminali".

© Riproduzione Riservata.