BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANTO DEL GIORNO/ Il 3 settembre si celebra Sant'Aigulfo di Lerins

Pubblicazione:giovedì 3 settembre 2015

(InfoPhoto) (InfoPhoto)

SANTO DEL GIORNO, IL 3 SETTEMBRE SI CELEBRA SANT'AIGULFO DI LERINS - Il giorno 3 settembre la Chiesa cattolica festeggia Sant’Aigulfo di Lerins, conosciuto anche con il nome di Aigolfo, monaco abate che secondo la tradizione è stato vittima di un martirio messo in atto dai Saraceni. Non ci sono dei documenti storici che attestino con precisione i fatti relativi alla vita di Sant’Aigulfo soprattutto per quanto riguarda la sua infanzia ma è praticamente certo che sia nato in un giorno non precisato dell’anno 630 nella cittadina di Blois in Francia.

Della adolescenza di Sant’Aigulfo non si conosce granchè mentre le prime notizie arrivano quando intorno ai venti anni decide di seguire quella che era la sua vocazione entrando nel monastero benedettino di Fleury sur Loire che era stato da poco edificato e vedeva come propria guida spirituale e non solo un abate il cui nome era Mummolo. Stando a quanto viene tramandato nel corso dei secoli, lo stesso abate Mummolo inviò Sant’Aigulfo presso il monastero di Montecassino praticamente distrutto dall’attacco dei Longobardi per recuperare i corpi di San Benedetto e di Santa Scolastica. Pare che l’opera avvenne intorno all’anno 653 ma ci sono molti dubbi al riguardo tant’è che la vicenda viene considerata alla stessa stregua di una leggenda.

Nel 671 Sant’Aigulfo venne nominato abate del monastero presente sull’isola di Lerins, ubicata nella Provenza, con il chiaro compito di riportare l’ordine. Un compito per nulla semplice in quanto i vari attacchi da parte di popoli barbari avevano fatto in modo che i monaci del monastero per avere salva la propria vita si disperdessero verso altre località. Sant’Aigulfo si dimostrò essere molto severo ma in effetti riuscì nel compito che gli era stato affidato ed ossia di riportare l’ordine. Una severità che spesso lo fece entrare in conflitto con altri monaci del monastero che sembra tentarono addirittura di insorgere contro di lui utilizzando alcuni soldati messi a diposizione da un vescovo. Per quanto concerne il martirio di Sant’Aigulfo, non si conosce la data fatta ma stando alle ricerche effettuate da vari studiosi, esso è stato eseguito tra il 674 e l’anno 681 per via di una nuova e devastante incursione saracena. Le reliquie di Sant’Aigulfo vennero trasferite a Provins in un monastero benedettino.

SANTO DEL GIORNO, SANT'AIGULFO DI LERINS ABATE: PATRONO DELL'ISOLA DI LERINO - L’isola di Lerins che in italiano è nota con il nome di Lerino, è posta nelle prossimità di Cannes nella Costa Azzurra. In realtà si parla di isole di Lerino in quanto di fatto è un piccolo arcipelago delle quali le isole più grandi sono Santa Margherita e l’isola di Sant’Onorato. Proprio sull’isola di Sant’Onorato si trova la relativa Abbazia conosciuta come Abbazia di San Lerino. L’isola di Sant’Onorato ha una estensione di soli 0,37 chilometri quadrati e vanta all’incirca 3 km di costa.

I SANTI DEL 3 SETTEMBRE - Nel giorno 3 settembre il calendario martirologio romano festeggia altri personaggi di spicco del culto cristiano come San Gregorio Magno, Santa Febe, San Sandalio, San Mansueto, san Remaclo, la beata Brigida di Gesù Morello, il beato Giovanni Battista Bottex, il beato Michele Maria Francesco de la Gardette, il beato Guala e tanti altri ancora.



© Riproduzione Riservata.