BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NOZZE GAY/ "Dio non vuole", il giudice sì: si possono servire due padroni?

Pubblicazione:sabato 5 settembre 2015

Infophoto Infophoto

La contrapposizione non salva nulla. Riduce tutto in cenere. Ecco cosa ci resta in mano. Ashland oggi mi sembra proprio la terra della cenere di una società che si polverizza nello scontro tra vecchie credenze senza alito di vita e nuove tendenze prive di una direzione. Forse l'obiezione di coscienza è una strada, certamente la misericordia vissuta e il perdono nella fedeltà a ciò in cui si crede nel tempo portano un frutto di civiltà. 

Ma una grande domanda resta: cos'è che rende "sacrosanto" un diritto? E' proprio qui a mio avviso che sta la differenza tra Ashland e Selma. Lascio la risposta a giuristi, filosofi e teologi, ma qualunque sia la conclusione cui dovessero giungere non saranno loro a dirmi che Padrone servire.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
02/10/2015 - un po' di chiarezza ...non guasta. (MARCO PAOLA)

“Nel caso in cui il parlamentare cattolico si trovi in presenza di una legge favorevole alle unioni omosessuali già in vigore, egli deve opporsi nei modi a lui possibili e rendere nota la sua opposizione: si tratta di un doveroso atto di testimonianza della verità”. (Joseph Card. Ratzinger) Prefetto della CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE - CONSIDERAZIONI CIRCA I PROGETTI DI RICONOSCIMENTO LEGALE DELLE UNIONI TRA PERSONE OMOSESSUALI Il Sommo Pontefice Giovanni Paolo II, nell'Udienza concessa il 28 marzo 2003 al sottoscritto Cardinale Prefetto, ha approvato le presenti Considerazioni, decise nella Sessione Ordinaria di questa Congregazione, e ne ha ordinato la pubblicazione. Roma, dalla sede della Congregazione per la Dottrina della Fede, il 3 giugno 2003. Io non so manco chi sia Kim Davis ..ma non per questo bisogna rimanere confusi. Perchè ideologizzare? Caritas in Veritatis. Non è difficile capirlo. Mi pare, no? Allora chi servire. Mah, la verità (quella delle cose per quello che sono) è amore! Non è sempre vero il contrario

 
07/09/2015 - Aberrazione della sodomia (GIOVANNI PIERONI)

Nessuno riuscirà mai a convincermi che penetrare una vagina equivale a penetrare un ano

 
05/09/2015 - Non capisco l'accanimento contro omosessuali (orazio adolfo bacci)

Ma il cardinale Bagnasco perche non legge un pò i libri di Dostoevskji, il quale era profondo conoscitore dell'animo umano. Il detto "Chi disprezza ama" se lo chieda il cardinale Bagnasco, può darsi che gli venga l'illuminazione improvvisa Zen, e gli si schiarisca la mente nei confronti di quelle creature di Dio, pure loro. Il cardinale e troppo a destra e conservatore, ha volte essere conservatore va bene in altre nò. Gesù spiega tutto bene nel Vangelo le cause dell'omosessualità sono tre.

 
05/09/2015 - credenze (roberto castenetto)

"Vecchie credenze senza alito di vita"? Proprio qui sta l'inghippo. Non si tratta di una contrapposizione tra una credenza e dei diritti. La questione è di altro tipo. Qui si nega il dato, la realtà, perché si vuole creare una "nuova realtà", una "secondlife" di antico sapore gnostico.

 
05/09/2015 - Go Kim! (Giuseppe Crippa)

A chi lavora in una struttura organizzata sarà capitato qualche volta di ricevere ordini da superiori di grado diverso e molto spesso (per non dire sempre) avrà obbedito a quello di grado superiore, con buona pace dell’altro… Kim Davis non ha fatto che questo e chi condivide lo stesso Padrone non dovrebbe farle mancare la sua solidarietà.