BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE/ Mons. Lorefice: la misericordia non è buonismo

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Noi possiamo ricordare loro la dignità della persona, il rispetto umano. Poi ci vuole tutta l'intelligenza e la capacita di reciproca accoglienza per porre un passo dietro l'altro. Mi soffermo su una aspetto che la notte di Colonia ha riproposto con crudezza: la concezione della donna. Dietro il riconoscimento dei diritti della donna, che ormai abbiamo maturato e acquisito, c'è, non dimentichiamolo, anche un lungo cammino che abbiamo fatto, non senza fatica, unito talvolta anche a qualche passo indietro. Anche noi abbiamo faticato, nonostante l'aiuto che ci viene dal cristianesimo che a volte approcciamo con categorie culturalmente condizionate. E' vero che la fede si deve inculturare, ma è anche vero che deve conservare una sua capacità critica nei confronti delle categorie culturali. Che la ricorrenza odierna sia occasione non solo per essere più generosi ma anche per andare più a fondo: cito le ultime parole del messaggio di papa Francesco: "Alla radice del Vangelo della misericordia". 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.