BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STEFANO BINDA/ Video e foto, la lettera che lo ha incastrato. Dubbi sull'alibi (Ultime notizie oggi, 17 gennaio 2016)

Stefano Binda, a sx (foto da servizio Quarto Grado, mediaset) Stefano Binda, a sx (foto da servizio Quarto Grado, mediaset)

Qualche dichiarazione alle telecamere. “Non ho mai pensato una cosa simile, era una bravissima persona, gentile, educato”. Alla domanda sulla lettera non sa rispondere e ripete che Binda era “una persona molto riservata”. Leggi anche il testo della lettera anonima inviata dal presunto assassino ai genitori di Lidia Macchi (IL TESTO DELLA LETTERA ANONIMA – QUI).

© Riproduzione Riservata.