BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BAMBINO AUTISTICO/ Mamma seda crisi del figlio al ristorante: il conto lo paga una sconosciuta

La mamma di un bimbo autistico si è trovata a sedare una crisi del figlio al ristorante: tra gli avventori che si lamentavano ha trovato anche una signora che ha voluto pagare loro il conto

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

Lauren Copp Nordberg, mamma di un bambino autistico di sei anni, ha sentito su di se gli sguardi disapprovazione della gente quando, in un ristorante di Bainbridge Island nello stato di Washington, il bambino ha avuto una delle sue crisi. Molti avventori del locale infatti, non capendo che si trattava dei sintomi della sindrome di Asperger, avevano accusato la donna di non riuscire a controllarlo, consigliandole di dargli una bella sculacciata per insegnargli un po' di educazione. Come raccontato dalla donna ai media locali, una volta tornata nel ristorante dopo essere uscita per calmare il piccolo la 35enne non ha dovuto però confrontarsi con le lamentele dei clienti, quanto piuttosto scoprire con soddisfazione che non tutti avevano frainteso il comportamento del piccolo malato. A Lauren è stato infatti comunicato che il loro conto era stato pagato da una signora che, anonimamente, aveva voluto congratularsi con lei attraverso un biglietto: "Buona giornata! Stai facendo un lavoro meraviglioso. Dio ti benedica. Da una madre che sa ". Una soddisfazione enorme per la madre del piccolo, che ha promesso di tenere sempre nel portafoglio quel biglietto.

© Riproduzione Riservata.