BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISABELLA NOVENTA/ News sulla donna scomparsa a Padova: ipotesi di sequestro di persona e omicidio (ultime notizie oggi, 24 gennaio 2016)

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

ISABELLA NOVENTA, INDAGINI A 360°, LA PROCURA APRE L'INDAGINE PER SEQUESTRO DI PERSONA E OMICIDIO (ULTIME NOTIZIE OGGI, SABATO 24 GENNAIO 2016) - Dopo giorni di indagini, il PM Giorgio Falcone sta seguendo ora la nuova pista su Isabella Noventa, ipotizzando che quella che finora poteva sembrare una fuga, forse per una preoccupazione della donna, sia invece un sequestro di persona. E’ quanto ci comunica Il Gazzettino, la motivazione sarebbero alcuni filmati delle telecamere che su Piazza dell’Insurrezione avrebbero dovuto filmare il passaggio della segretaria. In realtà non è presente nessun’immagine che evidenzi la presenza di Isabella Noventa nella piazza padovana e rimane un mistero il luogo in cui si sia diretta. Non si tratterebbe quindi dell’ultimo posto in cui Isabella Noventa può essere stata vista, anche se l’ex compagno Freddy Sorgato ha riferito nei giorni scorsi di averla lasciata lì prima che sparisse nel nulla. Per ora le indagini della Procura si muovono a 360°, come riferisce Leggo, andando a toccare il passato di Isabella Noventa, per confermare o smentire l’ipotesi che la donna vivesse una vita parallela. Gli inquirenti stanno rintracciando tutte le persone con cui la Noventa è stata in contatto poco prima di sparire. Rimane ancora il mistero di dove sia finito il secondo cellulare, quello che Isabella Noventa portava con sé la notte della scomparsa. La Procura sta valutando anche l’ipotesi che la 55enne, originaria di Albignasego, in provincia di Padova, sia stata uccisa. Su questa strada si è mosso il piano provinciale che hanno avviato le ricerche a Noventa Padovana, scandagliando il canale Piovego. La notizia viene riportata da Padova Oggi che sottolinea che l’operazione, per ora, ha dato esito negativo. 



© Riproduzione Riservata.