BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNIONI CIVILI/ "Nuove famiglie" vs famiglia perfetta, quell'io che manca a entrambe

Pubblicazione:

Papa Francesco (Infophoto)  Papa Francesco (Infophoto)

Il terzo elemento, che è ad un tempo anche una difficoltà, deriva dal fatto che questo cambio di passo non è primariamente relativo al discorso pubblico. E' il soggetto umano, l'io, che è chiamato a riandare alla problematiche fondamentali che determinano l'esistenza personale e collettiva, al proprio desiderio e alle condizioni che lo tengono vivo, fonte di azione buona e di relazioni non adulterate. E' nell'io che si radica la riflessione sui temi che occupano l'attualità, alla ricerca di elementi che possano essere giocati sulla piazza pubblica con coerenza ed efficacia. 

In questo senso, momenti pubblici che lascino nella penombra questi elementi primigenii, dandoli per acquisiti, in un contesto che invece li nega o li considera superflui o fuori luogo, possono facilmente essere equivocati, generando divisioni, opposti schieramenti, incomunicabilità.   

E' sbagliato frequentarli? Non necessariamente. E ciò soprattutto se lo si fa con piena consapevolezza della natura e della profondità del problema, che non si esaurisce dentro il tema, pur rilevante, della definizione legislativa ma che tocca la radice stessa della concezione dell'uomo e del suo destino, del suo cammino al vero e al suo pieno compimento. Ed è interessante, per entrare nel vivo delle questioni, avere esempi da guardare. Oggi affermare la verità non può che andare di pari passo con la testimonianza, che è sempre personale, uno sguardo al tu che si incontra, come ben mostra papa Francesco, il cui messaggio tocca le coscienze perché si riconosce in lui un'inattesa capacità di abbracciare tutti, senza distinzioni e senza preconcetti. 

La capacità di incidere sul discorso pubblico nasce dallo sguardo a quest'uomo, ascoltato ed amato da tutti gli uomini di buona volontà e a tutti coloro che, con lungimiranza, ce ne mostrano la pertinenza ultima alla nostra vita personale. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.