BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

CARNEVALE DI VENEZIA 2016/ I prossimi appuntamenti della manifestazione: martedì grasso in maschera per beneficenza (oggi, 28 gennaio 2016)

Carnevale di Venezia 2016, i prossimi appuntamenti previsti per il 28 gennaio con i dettagli sugli orari, le mostre ed i luoghi in cui sarà possibile partecipare a numerosi eventi. 

Carnevale di Venezia, infophotoCarnevale di Venezia, infophoto

Non solo divertimento al Carnevale di Venezia 2016. Nella città della laguna affollata in questo periodo dell'anno da italiani e turisti c'è infatti spazio anche per la beneficenza. L'organizzazione no profit Viva Piraghetto, promuove infatti iniziative di raccolta fondi ma anche sfilate in maschera. Il progetto Viva Piraghetto è nato nel 2013 da un gruppo di genitori residenti vicino al parco con l’intenzione di riqualificare l’area verde del parco e ora lo scopo della onlus è quello di acquistare la giostra per bimbi speciali. Ma l'associazione non fa solo appello alle donazioni, bensì chiama tutti, grandi e piccini, a festeggiare il carnevale in maschera: "Carissimi, fervono i preparativi per la grande sfilata Viva Piraghetto Creatum di martedì 9 febbraio alle 14.00. Il tema della sfilata sarà il parco Piraghetto e tutti saremo vestiti da albero, da foglia, da fiore, da coccinella, da folletto, da papera, da ape, da uccellino, da anatroccolo, comunque da qualcosa che riguarda il parco.Partecipa anche tu alla grande sfilata! Mamma, papà, nonni, zii, bammbini e tutti quanti: VESTITI DA PARCO PIRAGHETTO! Potrai portare il tuo costume a tema oppure partecipare al grande laboratorio di lunedì 8 febbraio alle 15.00 di preparazione dei costumi! Adulti e bambini!Venite, venite! Il parco Piraghetto invade la città e saremo accompagnati dalla ciclotta de La Ghenga fuori posto! Divertimento assicurato!" (clicca qui per leggere tutte le informazioni) 

Ci sarà anche un vero e proprio Banchetto del Re al Carnevale di Venezia 2016, la manifestazione della città della laguna che attira tantissimi turisti e italiani in questo periodo dell'anno. Henri de Valois, che aveva visitato Venezia nel 1574, riceverà in persona gli ospiti sabato 30 gennaio dalle 21 all’Arsenale. L'evento è raccontato così sul sito ufficiale della manifestazione: "Vi presentiamo il 'Banchetto del Re, ovvero della Polvere di Cipro', l’esperienza che vi farà rivivere le atmosfere degli antichi fasti della Repubblica di Venezia, fulcro del mondo allora conosciuto, quando la fabbrica dell’Arsenale sfavillava con statue, decorazioni e fuochi, festeggiando il re di Francia, Re Enrico III di Valois, che ne rimase sbalordito e meravigliato. Sarete ammaliati, affascinati e accompagnati attraverso luci, suoni, spettacoli e musiche al confine dei sogni, dove l’atmosfera storica dell’Arsenale viene contaminata dall’illusione ottica, grazie a realistiche video proiezioni ed ambientazioni tridimensionali per una completa immersione nelle arti e nelle tradizioni veneziane. Sarà Enrico III di Francia in persona (interpretato da Sean Lomax, Whistler) ad accogliervi nell’area del “The Club” narrando della sua visita a Venezia e dei tempi in cui visitava l’Arsenale, alternando la presentazione ad arie e musiche d’opera, stupendovi nella sua interpretazione. Cullati dalla narrazione vi introdurrà ai piaceri del palato intrattenendosi con i commensali durante la cena di gala". (clicca qui per scoprire come partecipare) 

Il Carnevale di Venezia 2016, da sempre richiamo di turisti da ogni parte del mondo. Uno spettacolo nello spettacolo che la città ha reso possibile grazie alla presenza di numerosi eventi, come il workshop ‘Scarabot!’ che inizierà alle 14 al Parco Scientifico Tecnologico. Solo in occasione del Carnevale di Venezia 2016, la struttura del Fablab Venezia verrà allestita con strumenti e progettisti che aiuteranno il pubblico dei più piccoli a realizzare laboratori istruttivi sulle nuove manifatture. Dedicato ai bambini di età fra i 5 ed i 10 anni, Scarabot stimola la loro creatività, grazie al recupero di vecchi giocattoli che vengono trasformati in robottini-scarabocchio. Sempre in occasione del Carnevale di Venezia 2016 i più grandi invece si potranno gustare l’evento-mostra sull’arte degli iconografi della Fabrica Ecclesiae, al Museo Diocesano di Sant’Apollonia. L’icona, simbolo di fede e mistero attorno a cui gravita l’Incarnazione di Cristo. Un evento performativo ed espositivo, che mostrerà oggetti ed opere che si uniscono per formare arte e bellezza. E per un momento di spensieratezza e di assoluta allegria, il Palazzetto Bru Zane fonderà parodia, humor noir e satira dell’assurdo in unico grande allestimento comico. A partire dalle ore 18, grazie al Carnevale di Venezia 2016 si potrà assistere all’approfondimento del musicologo Emilio Sala che percorrerà le origini della moderna comicità, partendo da Baudelaire alla scuola ‘fumista’ caratterizzata da scherzi e bizzarrie di vario tipo.  

© Riproduzione Riservata.