BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONCORSO DOCENTI 2016/ Scuola, bando di febbraio: il CSPI contro esclusione docenti non abilitati (oggi, 29 gennaio 2016)

Concorso scuola docenti 2016, 29 gennaio 2016, il parere espresso dal CSPI sui cinque decreti previsti per il concorso docenti di febbraio, perplessità e astensioni espressi dal Consiglio. 

Immagine di archivio Immagine di archivio

CONCORSO SCUOLA DOCENTI 2016, VOTATO A MAGGIORANZA L'AUMENTO DI PUNTEGGIO DEL SERVIZIO E PERPLESSITA' DEL CSPI SU ALCUNI DECRETI (OGGI, VENERDI' 29 GENNAIO 2016) - Il 27 gennaio il CSPI ha espresso il proprio parere in merito al concorso docenti 2016 per il bando previsto nella prima settimana di febbraio. Il Consiglio è stato interrogato su cinque diversi decreti, fra cui i programmi e le prove, i requisiti dei componenti di commissione, la tabella dei titoli, il riconoscimento dei titoli di specializzazione in italiano L2 e gli ambiti disciplinari. Inoltre è stato richiesto il parere del CSPI anche sulla recente ordinanza sulla formazione delle commissioni. Le perplessità del Consiglio sono state sottolineate sull'esclusione della procedura concorsuale dei docenti non abilitati, in special modo per gli ITP, e sulla decisione di avere una procedura specifica per il sostegno che porterebbe a dividere i due tipi di carriera. Perplessità anche sul diverso trattamento riservato ai docenti della scuola dell'infanzia perché esclusi di fatto dalla fase C del piano assunzionale straordinario realizzato nel 2015. Il sindacato CISL ha inoltre affermato che una parte dei membri del CSPI ha optato per l'astensione dalla votazione finale riguardo alla proposta di portare da 0,5 ad 1 il punteggio per la tabella di valutazione previsto per i titoli che concernono un anno di servizio. Per questa evidenza, la modifica proposta è stata votata a maggioranza, considerando otto astensioni. Il parere rimane comunque non vincolante ai fini decisivi. 

© Riproduzione Riservata.