BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Francesco Nuti picchiato dal badante/ News, fra le violenze: interrotto il farmaco che gli permette di deglutire (Oggi, 29 gennaio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

FRANCESCO NUTI VITTIMA DI VIOLENZE ED UMILIAZIONI: IL BADANTE HA INTERROTTO ANCHE IL FARMACO CHE GLI PERMETTE DI DEGLUTIRE (OGGI, 29 GENNAIO 2016) - E' stato immediatamente allontanato dal Gip il badante trentacinquenne georgiano che avrebbe picchiato ripetutamente, per molti mesi, l'attore e regista Francesco Nuti. Fra le accuse rivolte all'uomo risulta anche quella di non aver assicurato che l'assistito mantenesse un'igiene personale adeguata. Inoltre, il badante avrebbe anche smesso di somministrare un farmaco addensante che era necessario affinchè Francesco Nuti assumesse in maniera corretta gli alimenti. Questo è quanto è emerso dalle indagini dei sostituti procuratori Valentina Cosci ed Antonio Sangermano della Procura di Prato. La vittima, che ha avuto una carriera di successi, sarebbe in grado di interdere e di volere nonostante non abbia l'uso della parola. I magistrati infatti hanno spiegato che Nuti è in grado di comunicare tramite scritto e che "i suoi gesti e il biglietto sono eloquenti". Secondo quanto verificato dalla procura, i maltrattamenti andavano avanti da almeno un anno, da quando la madre, disabile dal 2006, non abitava più con il regista. 

FRANCESCO NUTI VITTIMA DI VIOLENZE ED UMILIAZIONI: DOPO LA DENUNCIA AL BADANTE, L’ATTORE HA ESPRESSO LA SUA PAURA (OGGI, 29 GENNAIO 2016) - La notizia delle violenze subite da Francesco Nuti ha lasciato l'amaro in bocca. Autore delle numerose vessazioni che da tempo era vittima il celebre attore e regista toscano, sarebbe il badante georgiano di 35 anni, che in diverse circostanze ha alzato le mani nei confronti di Nuti, fisicamente immobilizzato su una sedia a rotelle ma perfettamente capace di intendere e volere. Secondo le indiscrezioni, Francesco Nuti, spaventato, si sarebbe dimostrato collaborativo ed al cospetto del sostituto procuratore di Prato si è espresso tramite un semplice quanto eloquente bigliettino sul quale ha scritto: "Pericolo. Ho paura". Dopo i reiterati maltrattamenti e le umiliazioni ai danni di Francesco Nuti, il badante georgiano è stato denunciato dal fratello dell'attore e regista, Giovanni Nuti, ed è stato allontanato dal gip dall'abitazione presso la quale si sono svolte le violenze. Verrà ascoltato dal procuratore tra dieci giorni.

FRANCESCO NUTI, SHOCK: LE INDICIBILI UMILIAZIONI INFLITTE DAL BADANTE, ORA DENUNCIATO (NEWS, OGGI 29 GENNAIO 2016) - Emergono dettagli shock in merito ai maltrattamenti dei quali sarebbe stato vittima l'attore toscano Francesco Nuti. L'autore delle violenze e vessazioni sarebbe un cittadino georgiano 35enne che da tempo accudiva Nuti, esattamente da quando nel 2006 fu costretto su una sedia a rotelle in seguito ad un incidente domestico. L'uomo è ora stato denunciato per maltrattamenti aggravati e lesioni. Ad avvisare la famiglia dell'attore dei ripetuti ed indicibili maltrattamenti ai quali era sottoposto da tempo, sarebbe stato un altro badante, sostituto del primo, che avrebbe assistito in prima persona alle violenze a carico di Nuti. Secondo quanto emerso, l'attore sarebbe stato ripetutamente schiaffeggiato dal suo badante il quale si sarebbe reso autore di percosse su collo, testa e viso. Il badate ora denunciato avrebbe inoltre imboccato con la forza Nuti con il cibo precedentemente sputato o vomitato, oltre che scaraventato sul letto con violenza dopo averlo sollevato dalla sedia a rotelle sulla quale è costretto in seguito ad una paralisi.

FRANCESCO NUTI, BADANTE ACCUSATO DI MALTRATTAMENTI: BIGLIETTO DELL'ATTORE "HO PAURA" (ULTIME NOTIZIE, OGGI 29 GENNAIO 2016) - Francesco Nuti, il noto attore toscano costretto su una sedia a rotelle dopo che nel 2006 ebbe un grave incidente domestico, avrebbe subito violenze e maltrattamenti dal suo badante. La procura di Prato, dopo una denuncia fatta dal fratello Giovanni, ha disposto una inchiesta sul caso procedendo nel frattempo ad allontanare dall'abitazione di Nuti il badante. Ci sarebbe anche un testimone, un collaboratore dell'attore, che avrebbe visto i maltrattamenti operati dal badante, che sarà sentito dagli inquirenti fra dieci giorni. Francesco Nuti è stato sentito dal procuratore che segue il caso a cui avrebbe scritto un biglietto con le parole: ho paura.



© Riproduzione Riservata.