BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

IO SONO IL DIAVOLO / Violenta una ragazzina di 14 anni a Milano per un anno e mezzo: è un amico di famiglia (8 gennaio 2016)

Violentata dal Diavolo: una ragazzina a Milano è stata terrorizzata per un anno e mezzo da un medico di famiglia che le diceva di essere Satana e che avrebbe ucciso i suoi genitori.

Corso Vittorio Emanuele - InfophotoCorso Vittorio Emanuele - Infophoto

Incontrate il diavolo: possibile? E' finalmente finito l'incubo di una ragazzina di 14 anni di Milano. Questa aveva subito violenze per un anno e mezzo da un amico di famiglia, F.L., di 42 anni imprenditore ora senza lavoro e anche con dei precedenti. L'uomo aveva convinto la quattordicenne di essere il Diavolo in persona e che se non si fosse comportata bene con lui avrebbe ucciso i suoi genitori. L'uomo, di origini partenopee, era stato fermato martedì scorso su disposizione del Pm Cristian Barilli, che che è il titolare dell'indagine dell'Unità Tutela Donne e Minori della Polizia Locale con a capo il comandante Tullio Mastrangelo e il commissario Francesco Podini. Da alcune intercettazioni era emerso che l'uomo voleva andare a Napoli e i genitori volevano aiutarlo a scomparire dalla circolazione. E' stato interrogato oggi a San Vittore dal gip Manuela Cannavale che ha convalidato il fermo. Nella sua abitazione sono stati trovati e sequestrati manuali sui riti satanici, incenso, candele e altre cose riguardanti il mondo dell'esoterismo.

© Riproduzione Riservata.