BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

GIANNA DEL GAUDIO / News, Antonio Tizzani: il marito sarebbe entrato nella villetta sotto sequestro? (Oggi, 1 ottobre 2016)

Gianna Del Gaudio, ultime news: sospetti sul marito Antonio Tizzani, è entrato nella villetta di Seriate posta sotto sequestro? Sentita lungamente la nuora Elena.

Gianna Del GaudioGianna Del Gaudio

Il giallo sul delitto di Gianna Del Gaudio potrebbe trovare la soluzione proprio all’interno della sua famiglia. Restano ancora tanti, ad oggi, i lati oscuri dietro l’uccisione dell’ex professoressa originaria di Avellino e sgozzata in una notte di fine agosto nella sua abitazione di Seriate. Tanti, forse troppi i dubbi sul marito Antonio Tizzani, l’unica persona indagata a piede libero per l’omicidio della donna. Anche nella puntata di ieri la trasmissione dell’ammiraglia Mediaset, Pomeriggio 5, è tornata puntuale ad occuparsi del delitto di Gianna Del Gaudio con nuove interessanti indiscrezioni. Come sappiamo, la villetta rossa di Seriate trasformatasi nel luogo del delitto nella notte tra il 26 ed il 27 agosto scorso, è sotto sequestro dal giorno dell’omicidio di Gianna Del Gaudio. Eppure, nelle passate ore sarebbe emersa l’indiscrezione secondo la quale Antonio Tizzani potesse essere entrato in secondo momento attraverso il garage sotterraneo, probabilmente per prendere il coltello che gli inquirenti hanno trovato qualche giorno fa nel beauty-case di sua proprietà, rinvenuto in casa del figlio Paolo. Proprio quel coltello potrebbe rappresentare l’arma del delitto, ma la conferma giungerà solo prossimamente dai risultati degli esami in corso da parte dei Ris. Le ultime notizie sul giallo di Gianna Del Gaudio trapelate da Pomeriggio 5 riguarderebbero ancora una volta la famiglia dell’ex insegnante uccisa. La sera dello scorso 29 settembre, infatti, la nuora di Gianna Del Gaudio, Elena, moglie del figlio Paolo Tizzani è stata sentita lungamente per oltre sei ore dagli inquirenti. La donna è stata convocata per ricostruire nuovamente quanto accaduto nei minimi dettagli tra il 26 e il 27 di agosto, ma sono state fatte vedere anche delle foto che ritraevano dei coltelli che si trovavano nella casa di Antonio Tizzani per capire se la donna li avesse mai visti prima. Probabilmente, gli investigatori potrebbero aver chiesto ad Elena se il suocero avesse mai manifestato la volontà di entrare nella sua casa anche dopo l’omicidio di Gianna Del Gaudio. Una domanda che, a detta dell’inviata di Pomeriggio 5, sarebbe giustificata dal fatto che oltre al coltello a serramanico di proprietà di Tizzani, sarebbero stati sequestrati anche altri oggetti che non dovevano essere in quella casa bensì nella villetta di Seriate dove è stata uccisa Gianna Del Gaudio.

© Riproduzione Riservata.