BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Italiani rapiti in Libia / News, Bruno Cacace e Danilo Calonego: chiesti 4 milioni di riscatto (Oggi, 12 ottobre 2016)

Pubblicazione:mercoledì 12 ottobre 2016

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

ITALIANI RAPITI IN LIBIA, CHIESTI 4 MILIONI DI EURO DI RISCATTO PER BRUNO CACACE E DANILO CALONEGO (OGGI, 12 OTTOBRE 2016) - Novità riguardo agli italiani rapiti in Libia. Per il rilascio di Bruno Cacace e Danilo Calonego sarebbero stati chiesti 4 milioni di euro di riscatto, come riporta l'agenzia di stampa Ansa. A rivelare la richiesta di riscatto per i due italiani rapiti sono fonti della sicurezza algerina al sito web Middle East Eye. Bruno Cacace e Danilo Calonego sono stati rapiti lo scorso 20 settembre insieme ad un canadese e lavorano come tecnici per una società italiana presso l'aeroporto di Ghat. Bruno Cacace e Danilo Calonego sono presumibilmente nelle mani di un gruppo guidato da un uomo algerino legato ad al Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi) ma che agisce per proprio conto. Sulla richiesta di riscatto per gli italiani rapiti in Libia non ci sono al momento conferme ufficiali. La fonte ha minacciato "di cedere gli ostaggi all'Aqmi o ad una cellula dello Stato islamico" se il riscatto non sarà pagato.



© Riproduzione Riservata.