BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Tromba d'aria a Genova / Video, disagi alla circolazione ferroviaria: nella notte continuano i temporali (ultime notizie Oggi, 14 ottobre 2016)

Tromba d'aria a Genova, ultime news: forte raffiche di vento accompagnate da pioggia violenta. Lunga lista dei disagi in diverse zone, da Nervi a Portofino.

Immagini di repertorioImmagini di repertorio

La tromba d'aria a Genova ha fatto diversi danni sia in città che nei comuni limitrofi. L'allerta meteo rossa non è ancora terminata con la pioggia che non cesserà questa notte. Saranno infatti diversi i temporali sulla Liguria fino a domani mattina. La parte più colpita è quella del lato Levante con le province di Genova e La Spezia che saranno colpite in maniera importante. Nel comune di Genova le temperature dovrebbero scendere intorno ai quindici gradi. In compenso nella giornata di domani potrebbero esserci dei miglioramenti con il cielo che sarà comunque nuvoloso e potrebbero esserci anche dei rovesci, ma di certo non saranno copiosi come quelli che abbiamo visto nella giornata di oggi. In Liguria sale l'allerta meteo con una tromba d'aria a Genova che ha destato problemi e gravi disagi anche nei comuni della provincia. Problemi anche per quanto riguarda la viabilità degli aerei tanto che infatti, come racconta il Corriere della Sera nella sua versione online, è stato dirottato al primo scalo disponibile un volo che proveniva da Tirana in Albania e sarebbe dovuto atterrare a Genova all'aeroporto Cristoforo Colombo. Problemi anche nei ritardi della circolazione ferroviaria anche perchè alcuni sottopassi sono stati completamente allagati dalle pesanti precipitazioni. La speranza è che già nella giornata di domani si possa calmare il maltempo che incessante potrebbe portare davvero a una situazione difficile da gestire sia a Genova che appunto nei comuni limitrofi.

La situazione in Liguria, dopo la tromba d'aria a Genova registrata nel primo pomeriggio di oggi, è apparsa sin da subito molto critica. Oltre ai disastri provocati dalle forti raffiche di vento, notevoli disagi hanno riguardato in modo particolare la circolazione, soprattutto quella ferroviaria. Come riporta Corriere.it, infatti, un treno Intercity è rimasto bloccato sui binari proprio mentre si sviluppava la tromba d'aria che ha interessato la zona Levante della Liguria causando la disconnessione della linea elettrica di alimentazione dei treni. Non solo l'Intercity 35370 Livorno-Milano ma anche altri due treni regionali sono fermi per assenza di alimentazione elettrica. Sul posto sono intervenuti i tecnici della Rete Ferroviaria al fine di ripristinare la situazione non appena le condizioni meteo lo permetteranno. La tromba d'aria a Genova ha provocato massici danni tali da aver causato la chiusura, almeno fino a questa sera, della a linea ferroviaria Genova-La Spezia.

Non solo la tromba d’aria a Genova ha lanciato il panico in questo primo pomeriggio appena passato, ma sono anche altre le zone della Liguria di levante a presentare danni ingenti in seguito a piccole trombe d’aria e temporali intensi e potenti. A Lavagna, a metà strada tra La Spezia e Genova, un improvviso episodio di tromba d’aria ha generato il crollo di un muro e di alcune infrastrutture in via del Devoto, in mezzo ai capannoni di due cantieri navali. Per fortuna non ci sono stati feriti, ma la paura per quanto accaduto è stata molta: grossi problemi anche le incantevoli località di Portofino e Chiavari, colpite da monsoni e trombe d’acqua oltre che di aria. Come riporta il sito di Repubblica, a Portofino un grosso pino secolare è stato spazzato via, uno simbolo della cittadina da oltre 100 anni. La situazione ora sulla Liguria va verso il meglio, ma il timore di improvvise “bombe d’acqua” o altre trombe d’aria è ancora molto alto.

L'allerta maltempo a Genova si è concretizzata con una violenta tromba d'aria che si è abbattuta sulla città, attraversandola da Voltri fino a Nervi, interessando il litorale e raggiungendo Recco. L'evento, come riporta Corriere.it, si è registrato nel primo pomeriggio odierno provocando non pochi danni. La tromba d'aria a Genova è stata accompagnata da violenti piogge che hanno contribuito a rendere ancora più disastrosi i danni. Le raffiche di vento hanno raggiunto i 120 km/h portandosi dietro una scia di distruzione che si è manifestata soprattutto con rami degli alberi spezzati ed auto spostate. I maggiori danni si sono avuti nelle zone di Nervi e Sant'Ilario dove si evidenziano alcune case scoperchiate ed addirittura una gru abbattuta, mentre a Quarto è caduto un palo della luce, fortunatamente senza provocare ulteriori disastri. La lista dei disagi si allunga comprendendo anche Lavagna, dove un muro ed una infrastruttura sono crollati a causa sempre della violenta tromba d'aria. Sono stati numerosi gli interventi dei vigili del fuoco e dei vigili urbani, allertati dai cittadini spaventati anche a causa della presenza di alcuni sottopassi totalmente allagati. Fortunatamente, la tromba d'aria a Genova non ha avuto conseguenze dirette sulle persone. Al contrario, immensi disagi sono stati evidenziati in merito ai trasporti. A tal fine, si segnala il dirottamento di un volo proveniente da Tirana in uno scalo differente. Disagi anche a Portofino in merito alle imbarcazioni ormeggiate ed ai locali che si affacciano sui moli. Sul web intanto impazzano i video che evidenziano le forti criticità a Genova a causa del maltempo che ha coinvolto l'intera città e le zone limitrofe. Tante le immagine caricate sui social dai cittadini. Clicca qui per vedere il video.

© Riproduzione Riservata.