BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALLARME BOMBA MILANO CENTRALE / Atm news, stazione e metro riaperte dopo l’evacuazione: lo sciopero di venerdì non collegato (oggi, 19 ottobre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Allarme bomba Metro Milano (Foto: LaPresse)  Allarme bomba Metro Milano (Foto: LaPresse)

ALLARME BOMBA MILANO CENTRALE, METRO CHIUSA ED EVACUATA LA STAZIONE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 OTTOBRE 2016) ATM NEWS, LO SCIOPERO DI VENERDÌ NON COLLEGATO - L'ultimo allarme bomba a Milano Centrale sembra essere ormai totalmente sventato con la circolazione sulle Metro del capoluogo lombardo ormai ripresa da diverso tempo e senza nessun rallentamento. Il sito di Atm ha voluto ricordare come poi venerdì 21, cioè dopodomani, ci sarà uno sciopero generale nazionale. La circolazione sarà regolare fino alle 8.45 e dalle 15 alle 18. Il tutto però non è collegato agli ormai troppi allarmi bomba visti a Milano negli ultimi quattro mesi. La scelta è arrivata solo ed esclusivamente per il fatto che l'organizzazione sindacale USB ha proclamato uno sciopero di ventiquattro ore. Sicuramente si attendono sviluppi sulla possibile presenza di alcune soluzioni nella circolazione pubblica. Clicca qui per tutti gli aggiornamenti in tempo reale sul profilo Twitter di Atm.

ALLARME BOMBA MILANO CENTRALE, METRO CHIUSA ED EVACUATA LA STAZIONE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 OTTOBRE 2016) ATM NEWS, 75 FALSI ALLARMI BOMBA A MILANO IN 4 MESI - Il pericolo dell’allarme bomba a Milano come in tutte le altre città italiane è di duplice livello: l’effettivo allarme per un possibile attentato, come avvenuto questa mattina alla stazione Centrale milanese, ma anche l’effetto boomerang provocato dal panico e psicosi generato per ogni pacco sospetto o zaino lasciato in prossimità di binari o nelle stazioni in superficie. Impressionante è il dato raccontato dal presidente di Atm Milano, Bruno Rota, intervisto oggi dal Giornale pochi istanti dopo l’allarme bomba concluso nella principale stazione della città. «Negli ultimi 4 mesi sono stati abbandonati 74 zainetti nelle stazioni e questo ci obbliga a bloccare i treni e ad attendere l'intervento degli artificieri. I macchinisti hanno dei protocolli rigidi da rispettare». Cittadini rasseganti, le procedure vanno rispettate sempre e questo infatti è del tutto fuori discussione: meglio sempre, come si dice, prevenire. «Non siamo a Londra o a Parigi - ha continuato Rota -, dove si ripetono in continuazione annunci che ricordano ai passeggeri di non lasciare nulla di incustodito nelle stazioni». Atm dunque prenderà provvedimenti e rilascerà molti più cartelli per ricordare agli sbadati ragazzi un’importante e decisiva attenzione.

ALLARME BOMBA MILANO CENTRALE, METRO CHIUSA ED EVACUATA LA STAZIONE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 OTTOBRE 2016) ATM NEWS, TROLLEY SOSPETTO VICINO AI BINARI - Era un trolley sospetto il motivo dell’allarme bomba a Milano Centrale che ha bloccato il traffico metropolitano e ferroviario questa mattina per circa due ore: allarme finito e traffico ripreso regolare, ma la psicosi da attentato purtroppo prosegue anche dopo tanti mesi senza attentati in giro per l’Europa. Attorno alle 11 è stata trovata una valigia sospetta lasciata vicino ai binari della metro sotterranea di M2 - Verde e a quel punto l’allarme è scattato. In pochi istanti, evacuazione dell’intera stazione con linee sospese come abbiamo raccontato qui sotto in tempo reale. Come riportano i colleghi di Repubblica, gli artificieri sono entrati in azione e hanno aperto la borsa, che però conteneva come prevedibile solo abiti. Niente bomba e altro falso allarme procurato, questa volta per disattenzione: siamo al75esimo allarme bomba nel giro di 3 mesi , sempre per pacchi sospetti. Atm ricorderà con appositi cartelli ai passeggeri di essere meno sbadati perché la psicosi cittadina a Milano come a Roma inizia a provocare troppi danni.

ALLARME BOMBA MILANO CENTRALE, METRO CHIUSA ED EVACUATA LA STAZIONE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 OTTOBRE 2016) ATM NEWS, ANCHE LINEA GIALLA RIPRENDE - La normalità pian piano ritorna a Milano dopo l’allarme bomba alla Stazione Centrale che ha provocato l’evacuazione immediata della fermata sia ferroviaria che della Metropolitana: in contemporanea anche l’area di Gorgonzola sulla metro M2 è stata chiusa per un altro allarme bomba in un bidone. Tutti e due gli allarmi ora sono stati resi innocui, e verificati che si trattavano di psicosi da falso allarme: gialla e verde ora stanno riprendendo gradualmente la circolazione, con un immenso ritardo e disagio per i pendolari e cittadini che si recavano al lavoro questa mattina. Dopo la sospensione tra Sondrio e Repubblica ora anche la autorità di pubblica sicurezza dà il via libera pe ala ripresa normale del servizio. A Centrale la stazione viene riaperta, la metro funzionante e il panico da allarme bomba che torna nei ranghi normali: la psicosi tra da allarmi Isis purtroppo prosegue e, come nota il Giornale, sono 2 allarmi bomba ogni 3 giorni a Milano negli ultimi mesi. Un numero davvero preoccupante.

METRO M2-M3 CHIUSE, ATM NEWS MILANO: ALLARME BOMBA STAZIONE CENTRALE E FERMATA BUSSERO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 OTTOBRE 2016). M2, RIPRENDE GRADUALMENTE LA CIRCOLAZIONE - Dopo l'allarme bomba alla stazione centrale a Milano e quello a Bussero, i treni della metro M2 e M3 stanno riprendendo a circolare. A comunicarlo è la stessa Atm che aveva prima segnalato l'interruzione dei due tratti della metropolitana sulle linee 2 e 3. Via Twitter l'azienda di trasporti milanese comunica infatti a tutti i viaggiatori: "M2: riprende gradualmente la circolazione con rallentamenti tra Gessate-Cernusco e Garibaldi-Caiazzo dopo verifiche 1/2". Il doppio allarme bomba ha comunque causato disagi ai passeggeri in viaggi proprio in quel momento sulle due linee della metro. Il primo allarme è scattato sulla M3 tra le 9.30 e le 10 a causa di un bidoncino sospetto trovato a cinque metri dai binari, all'altezza di Cascina Gogna (Bussero). Poi alle 11 uno zaino sospetto trovato lungo i binari ha causato l'evacuazione di tutti i passeggeri.

METRO M2-M3 CHIUSE, ATM NEWS MILANO: ALLARME BOMBA STAZIONE CENTRALE E FERMATA BUSSERO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 OTTOBRE 2016). LINEE SOSPESE FINO A GARIBALDI - Mattinata convulsa a Milano per due allarmi bomba sulle metro M2 e M3, presso due distinte fermate: alla Stazione Centrale il primo allarme di qualche minuto fa, mentre alla fermata della metropolitana linea Verde presso Bussero, nel tratto fra Gorgonzola e Cassina de’ Pecchi. Due oggetti sospetti e due procurati allarmi, molto probabilmente falsi ma che ovviamente andranno prima verificati e poi eventualmente fatti riprendere i servizi regolari. Come riporta l’account Twitter di Atm, la circolazione dei treni della linea M2 è sospesa tra le stazioni di Cassina de Pecchi e Gorgonzola e anche tra Garibaldi e Caiazzo per le due distinte verifiche nelle stazioni sopracitate. Le autorità di pubblica sicurezza sono al lavoro per verificare lo zaino sospetto trovato nella stazione Centrale mentre la polizia sta controllando il pacco sospetto a Bussero: «Dovrebbe trattarsi di una latta da vernice, ma le forze dell'ordine hanno fatto comunque scattare i consueti protocolli di sicurezza: circolazione sospesa e intervento degli artificieri. Intervento affidato ai carabinieri», riporta il sito del Giorno per quanto riguarda la metro M2 a Bussero. Per quanto riguarda invece la linea M3, è sospeso e chiuso il tratto tra Sondrio e Repubblica per verifiche in corso ovviamente presso la stazione Centrale: in entrambe le emergenze sono disponibili i primi collegamenti bus per evitare di congestionare ulteriormente il traffico metropolitano di questa mattina milanese.



© Riproduzione Riservata.