BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CARLA FRACCI / Non va alla Scala: diserto la mia festa, non mi siedo in platea (oggi, 2 ottobre 2016)

Carla Fracci news: la ballerina contesta la decisione del Teatro alla Scala di non organizzare una serata speciale per onorare il suo 80esimo compleanno (oggi, 2 ottobre 2016).

Carla Fracci (LaPresse) Carla Fracci (LaPresse)

CARLA FRACCI NON VA ALLA SALA: DISERTO LA MIA FESTA, NON MI SIEDO IN PLATEA (OGGI, 2 OTTOBRE 2016) - Polemiche da parte di Carla Fracci, la ballerina più affermata della storia d'Italia. Al centro della contestazione la decisione del Teatro alla Scala di organizzare una festa per celebrare gli 80 anni dell'artista milanese. Durante la serata, la Prima di Giselle, un balletto che porterà sul palco due ballerini d'eccezione del panorama internazionale: Roberto Bolle e Svetlana Zakharova. A far storcere il naso a Carla Fracci sarebbe stata la decisione da parte del Teatro di farla sedere in platea, come ha scoperto tramite l'ufficio stampa. "Mi sarebbe piaciuto un gala che ripercorresse in una serata speciale", afferma la ballerina, "come un abbraccio affettuoso, la mia carriera. In questo teatro sono cresciuta dagli anni della scuola. I tempi sono cambiati. Milano è cambiata. Peccato". La Fracci ha sottolineato inoltre che ammira i due artisti Bolle e Zakharova e che li considera amici. La sua decisione non ha quindi nulla a che fare con la loro balletto. Ieri Carla Fracci si è invece esibita al Teatro Fabbri di Forlì, all'interno dello show Shéhérazade e le mille e una notte". Al suo fianco il Balletto del Sud, mentre l'evento è stato promosso per il progetto IRST dall'Istituto Oncologico Romagnolo e dall'AUSL della Romagna. L'incasso infatti sarà devoluto per creare un Centro di Riferimento per la Radioterapia Pediatrica in Romagna. 

© Riproduzione Riservata.