BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CREMAZIONE / Vaticano, il documento della Chiesa su sepoltura e dispersione delle ceneri (oggi, 21 ottobre 2016)

Pubblicazione:

Chiesa Cattolica (LaPresse)  Chiesa Cattolica (LaPresse)

CREMAZIONE, IL DOCUMENTO DEL VATICANO E LA NUOVA ISTRUZIONE SULLA SEPOLTURA DEI DEFUNTI (OGGI, 21 OTTOBRE 2016) - La Chiesa pronta ad una svolta sul tema della cremazione? L’attesa sale per il documento che verrà presentato in Vaticano martedì prossimo dalla Congregazione per la Dottrina della Fede, alla presenza del cardinale Gerhard Mueller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede di padre Serge-Thomas Bonino, segretario della Commissione Teologica Internazionale, di monsignor Angel Rodríguez Luno, Consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede. Si tratta di fatto di una istruzione circa la sepoltura dei defunti e la conservazione delle ceneri in caso di cremazione: come è noto, fino al 1963 la cremazione non era accettata dalla Chiesa Cattolica che preferiva il tradizionale funerale con sepoltura completa del corpo, mentre da quella data in poi venne deciso dalla Chiesa una creazione permessa «se tale scelta non mette in questione la fede nella risurrezione dei corpo». È infatti il problema della conservazione delle ceneri ad aver scatenato in questi anni i problemi maggiori, non tanto la cremazione: per la conservazione privata la Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, nel Direttorio su pietà popolare e liturgia del 2002, afferma al n. 254: "Si esortino i fedeli a non conservare in casa le ceneri di familiari, ma a dare ad esse consueta sepoltura". Il documento che ora il Vaticano presenterà tra qualche giorno si intitolerà Ad resurgendum cum Christo e con ogni probabilità ridarà le coordinate sulla la consuetudine di seppellire i defunti, rifacendosi all'esempio di Gesù che fu inumato. L’importanza del ritorno alla terra ha sempre avuto un valore simbolico legato a stretto contatto alla resurrezione, che per la Chiesa di Cristo è non solo nell’anima ma anche nel corpo.



© Riproduzione Riservata.