BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Allerta Meteo / Italia divisa in due: estate-sud, autunno-nord. Temporali nelle prossime ore in Veneto (previsioni del tempo, oggi 24 ottobre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto La Presse  Foto La Presse

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO: ITALIA DIVISA IN DUE, TEMPORALI IN VENETO (OGGI, 24 OTTOBRE 2016) - L’allerta meteo in queste ore è ridotta ai minimi termini per fortuna con una situazione assai particolare che sta attraversando il nostro Paese: maltempo e autunno inoltrato al Nord, mentre al Sud è scoppiata l’estate. Temperature da record, quasi vicine ai 30 gradi tra Sicilia, Puglia e Calabria, mentre dall’altra parte molto più a nord si assiste a temporali, maltempo e temperature anche sotto i 10 gradi. Durerà per circa tre giorni questa strana situazione ma intanto possiamo dirvi, con i dati in tempo reale del bollettino dell’Aeronautica Militare, che nelle prossime ore saranno alcuni temporali tra il Veneto e il Trentino Alto Adige a segnare l’unica vera allerta meteo di giornata, comunque limitata e non pericoloso per eventuali allagamenti e inondazioni. Sonni tranquilli dunque anche per la Protezione Civile che non ha emesso alcuna allerta particolare per le prossime 24 ore, dunque anche fino ala giornata di domani mattina. Per quanto riguarda i venti, sono tutti generalmente deboli mentre i mari sono poco mossi solo lo Ionio, il Tirreno meridionale e il settore del Levante, mossi tutti gli altri (fonte, MeteoAm).

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO: GIORNATA DI SOLE E CALDO AL CENTRO SUD, PIOGGIA E PERTURBAZIONI AL NORD (OGGI, 24 OTTOBRE 2016) - Sarà una giornata che divide nettamente l'Italia in due per quanto riguarda le previsioni del tempo. Al centro-sud infatti si vivrà caldo e temperature in netto rialzo, mentre al nord non si fermerà l'allerta meteo con ancora molte pioggie e perturbazioni. Si parte dalla mattina nella quale già si vedrà l'andamento della giornata con le prime pioggie sul nord e cielo anche limpido al centro-sud. I temporali più massicci li vedremo su Genova e sulla Liguria, mentre più si scende e più la temperatura sarà in aumento. Nella notte invece si ristabilirà la tranquillità meteorologica anche in Liguria con il ritorno del sereno. Le temperature massime saranno registrate attorno ai ventinove gradi a Palermo dove si vivrà letteralmente una giornata quasi estiva. Le minime invece saranno registrare in Valle d'Aosta dove ci sarà un antipasto di inverno. Questo andamento poi dovrebbe essere quello nel quale vivremo probabilmente la prima parte di questa settimana, con il sole che si tornerà a far vedere solo nel fine settimana nel settentrione.



© Riproduzione Riservata.