BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ISLAM/ L'imam di Palermo: non basta credere a parole, è necessario ripartire dal cuore

Pubblicazione:

Foto dal web  Foto dal web

Se si riferisce al problema degli attentati, no. O almeno lo viviamo tanto quanto tutti gli altri. La paura ci viene se pensiamo al futuro. Viviamo in una situazione di veloce e profondo cambiamento che spesso non riusciamo a capire e a guidare. Cambiano soprattutto le persone e il modo in cui ciascuno vive e giudica la realtà. Cerchiamo di stare insieme come comunità, sia civile che religiosa. Ma questo spesso non basta perché il contesto in cui viviamo ci costringe a essere consapevoli e convinti di ciò in cui crediamo, i principi dell'islam, e di come ci comportiamo. In questo senso la sfida di oggi è globale e riguarda tutti. Non è un problema di confronto tra le religioni, ma di confronto fra uomini, cioè di umanità in grado di reggere l'urto di quello che abbiamo chiamato modernizzazione, che non può essere demonizzata, ma nemmeno accettata supinamente.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
25/10/2016 - "la paura ci viene se pensiamo al futuro" (claudia mazzola)

A me la paura viene se non ci fosse un futuro, il mio cuore dice che c'E'.