BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Italiana morta a Mosca / Giorgia Bernardele, mistero sulla ricercatrice in Università: il messaggio dei professori (ultime notizie oggi, 25 ottobre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: LaPresse  Foto: LaPresse

ITALIANA MORTA A MOSCA, GIORGA BERNARDELE: NEWS, RICERCATRICE TROVATA SENZA VITA IN UNIVERSITÀ (ULTIME NOTIZIE OGGI, 25 OTTOBRE 2016). IL MESSAGGIO DEI PROFESSORI - Giorgia Bernardele, mistero sulla ricercatrice italiana morta a Mosca ieri sera e ritrovata questa mattina: sembrano cause naturali, o almeno queste sono le prime informazioni che sono arrivate dalla polizia russa dopo il triste ritrovamento della brillante studentessa 26enne di Padova. Il mistero rimane visto che le cause verranno osservate nei prossimi giorni con gli esami sul cadavere di Giorgia Bernardele, per capire davvero quali sono i motivi che hanno portato la morte di una giovane vita così brillante. Il messaggio della sua professoressa russa su Facebook, apparsa questa mattina, è commovente: «È successo l’impossibile. È morta la nostra meravigliosa Giorgia Bernardele. Brillante, interessante, di talento. Dicono sia morta nel sonno. Non so altro, ma mentre scrivo accora non ci credo», ha scritto Aleksandra Arkhipova, che insegna alla RGGU Università statale degli studi umanistici di Mosca.

ITALIANA MORTA A MOSCA, GIORGA BERNARDELE: NEWS, RICERCATRICE TROVATA SENZA VITA IN UNIVERSITÀ (ULTIME NOTIZIE OGGI, 25 OTTOBRE 2016) - Tragico ritrovamento a Mosca, con una giovane ricercatrice italiana che è morta in uno studentato nella Capitale della Russia, con la notizia battuta questa mattina dall’agenzia Agi, riportando fonti della polizia russa. Giorgia Bernardele, 26 anni originaria di Padova, era a Mosca per motivi di studio e alloggiava presso il dormitorio dell’Università statale per gli studi umanistici (RGGU). A rinvenire il corpo, come annuncia il Corriere della Sera, è stata la polizia che dietro segnalazione ha sfondato la porta della stanza dove la giovane purtroppo da ore non rispondeva più. Le circostanze del decesso ancora non sono chiare ma sembra essere morta di cause naturali: avvisati subiti i genitori che sono sotto choc dopo l’assurda notizia arrivata dalla Russia. «Giorgia Bernardele era residente a Sarcedo, in provincia di Vicenza, ma studiava al Dipartimento di studi linguistici e letterari dell’Università di Padova come dottoranda. Si trovava in Russia per motivi di studio», riporta il profilo su Agi. Ragazza dai risultati nello studio incredibili, si era distinta come una delle migliori nella sua università e rappresentava una dei tanti cervelli italiani emigrati verso maggiori fortune all’estero, Giorgia però ha trovato solo un destino avverso. Scattate le indagini su stretto consiglio anche dell’Ambasciata italiana che vuole chiarire il tutto: le ipotesi sono tutte aperte infatti, ma resta il tragico fatto della morte di una nostra giovane connazionale in terra estera.



© Riproduzione Riservata.