BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Oggi, ultim'ora: cremazione, il nuovo documento approvato dal papa: mai le urne in casa (martedì 25 ottobre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Lorenzin - La Presse  Lorenzin - La Presse

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 25 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): CREMAZIONE, IL NUOVO DOCUMENTO DELLA CHIESA - Reso noto il contenuto del documento della Congregazione Dottrina e Fede, approvato dal papa, per quello che concerne le nuove indicazioni riguardo l'eventuale cremazione dei defunti. Come si sa, solo in anni recenti la Chiesa aveva aperto alla possibilità della cremazione, da sempre ritenuta in contrasto con l'insegnamento teologico. La sepoltura infatti era quanto rispondeva alla dottrina dei vangeli, che prevede la resurrezione dei corpi. La cremazione era stata approvata a patto che non si tenessero le ceneri del defunto a casa, ma vigeva ancora molta confusione al proposito. Nel nuovo documento si ordina che in caso di cremazione "non sia permessa la conversione delle ceneri in ricordi commemorativi, in pezzi di gioielleria o in altri oggetti, tenendo presente che per tali modi di procedere non possono essere addotte le ragioni igieniche, sociali o economiche che possono motivare la scelta della cremazione". E' anche vietata la dispersione delle ceneri nell'aria, in terra e in acqua o in altro modo e "le ceneri devono essere sepolte nei cimiteri". La conservazione delle urne cenerarie in casa è permessa solo in circostanze gravi ed eccezionali e inoltre "mai le ceneri possono essere divise tra i vari nuclei familiari".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 25 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): GUERRINA PISCAGLIA, PADRE GRAZIANO CONDANNATO A 27 ANNI DI CARCERE - Padre Graziano, vero nome Gratien Alabi, un frate congolese residente in Italia, è stato condannato ieri sera a 27 anni di carcere per l'omicidio e la distruzione del corpo di Guerrina Piscaglia, scomparsa due anni fa a Ca Raffaello in provincia di Arezzo. Il religioso si è sempre dichiarato innocente e la lettura della sentenza ha evidenziato un estremo stato di shock mentre ascoltava la sua condanna; il suo avvocato ha annunciato il ricorso in appello. Guerrina Piscaglia era giù scomparsa da mesi quando i sospetti sono finiti sul padre Graziano, la donna infatti frequentava la sua parrocchia e secondo l'ipotesi accusatoria era innamorata di lui, ma il sacerdote infastidito dalle sue continue richieste avrebbe deciso di eliminarla fisicamente. Una grave prova accusatoria è un sms spedito dal cellulare della donna dopo la sua scomparsa a una persona che solo il frate conosceva. CLICCA SU QUESTO LINK PER LA NOTIZIA APPROFONDITA
ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 25 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): FERRARA, MIGRANTI CACCIATI DAI CITTADINI - Incidenti in provincia di Ferrara nella notte, dove la Lega Nord ha mandato per strada diversi cittadini ad alzare barricate per impedire l'ingresso in città di un pullman che trasportava 11 migranti tutte donne che per decisione del prefetto dovevano essere ospitate in un ostello a Gorino requisito appositamente. Nelle prossime ore dovevano arrivare altri sette migranti. A scendere in strada alcuni cittadini dei paesi di Gorino e Goro che hanno bloccato l'accesso all'ostello. Vista l'alta tensione il prefetto ha deciso di dirottare le donne in altre strutture. La decisione era stata resa nota da settimane tanto che il proprietario dell'ostello, in un primo momento contrario, aveva poi accettato. Un episodio vergognoso che la dice lunga della manipolazione dei cittadini da parte di forze politiche che alimentano l'ignoranza e la paura immotivate.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 25 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): MONTE DEI PASCHI, VOLA IN BORSA DOPO L'APPROVAZIONE DEL PIANO DI SALVATAGGIO+28.8%, una giornata cosi gli investitori di MPS difficilmente la dimenticheranno, una giornata che ha visto aumentare il valore dei loro investimenti di un terzo netto. Il titolo oggi è stato il vero boom di una Piazza Affari in aumento, trainato dall’approvazione del nuovo piano di salvataggio accettato dal nuovo consiglio di amministrazione. Il piano nello specifico prevede 3.000 esuberi, ed è questo forse la parte più spinosa dell’intero salvataggio della banca senese, con i sindacati sul piede di guerra. MPS dall’inizio della scorsa settimana ha guadagnato quasi il 110% del suo valore, riportandosi sui massimi da molti mesi a questa parte. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 24 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): SOLO OGGI 4.000 ARRIVI - Non accenna a placarsi quello che ormai è un esodo biblico di migranti, che dalle coste dell’Africa provano a raggiungere la terra promessa rappresentata dall’Europa. Solo oggi in molteplici operazioni di soccorso sono state salvate 4.000 persone, il più delle volte i migranti erano in buone condizioni fisiche, anche se purtroppo devono registrarsi ben diciassette vittime. Intanto quest’oggi a Catania è stata finalizzata un’indagine della squadra mobile della città etnea, gli investigatori hanno notificato 15 ordinanze di custodia cautelare, per tutti l’accusa è gravissima ed è quella di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina con la finalità di far prostituire le migranti, le donne venivano "scelte" direttamente in Nigeria, e poi costrette a prostituirsi sulle strade del nord Italia. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 25 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): DONNA MORTA DI PARTO A CATANIA, PER LA LORENZIN LE CURE ERANO ADEGUATE - Nessun legame tra i dottori "obiettori di coscienza" e le cause che hanno portato alla morte di Valentina Miluzzo, la 32enne deceduta il 16 ottobre scorso, nel nosocomio etneo durante un aborto spontaneo. Sono queste le prime risultanze della relazione inviata dagli ispettori, subito mandati dal ministero della salute, direttamente al Ministro della salute Lorenzin. Francesco Enrichens il capo degli ispettori, nel suo report non ha dubbi e parla di "trattamento adeguato relativamente alle condizioni cliniche evidenziate dalla paziente". Per quanto soddisfatti delle cure veicolate alla Miluzzo, gli ispettori puntano il dito sulla cattiva attivazione dei "percorsi organizzativo-assistenziali in emergenza urgenza", organizzazione che comunque nel caso di specie era ininfluente. Saranno adesso i periti della procura catanese a ripercorrere quei momenti concitati, successivamente i giudici dovranno decidere se procedere verso i 12 medici messi sotto inchiesta per omicidio colposo.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 24 OTTOBRE 2016 (ULTIM'ORA): SEMPRE PIÙ ANIDRITE CARBONICA NELL'ATMOSFERA - Che il 2016 sia l’anno più caldo di sempre è stato già certificato, ora come se non bastasse arriva anche la certificazione che l’anno che sta per finire, sarà il primo nella storia dell’umanità nel quale sono state registrate stabilente più di 400 milioni di parti per milione di anidrite carbonica. A certificarlo è stato quest’oggi l’organizzazione meteorologica mondiale, i cui vertici hanno sottolineato come la terra è di fatto interessata da un cambiamento climatico senza precedenti. Il presidente dell'Omm, Petteri Taalas durante la presentazione dello studio, ha inoltre posto l’accento su come i governi debbano sforzarsi per ridurre l’anidrite carbonica, solamente riducendo quest’ultima sarà infatti possibile cercare di diminuire la temperatura terrestre, vero banco di prova delle politiche climatiche internazionali.



© Riproduzione Riservata.