BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Isabella Noventa / News, Debora Sorgato accuserà Manuela Cacco? Il fratello della vittima, "Potevo fare la sua stessa fine..." (Oggi, 29 ottobre 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Isabella Noventa  Isabella Noventa

ISABELLA NOVENTA NEWS, IL FRATELLO DELLA VITTIMA:"POTEVO FARE LA SUA STESSA FINE" (ULTIME NOTIZIE OGGI, 29 OTTOBRE 2016) - In attesa che Debora Sorgato sveli la sua verità rispetto all'omicidio di Isabella Noventa, magari coinvolgendo la tabaccaia Manuela Cacco, il Corriere del Veneto ha riportato le dichiarazioni rilasciate agli inquirenti da Paolo Noventa, fratello della vittima, rispetto al giorno successivo alla scomparsa della segretaria di Albignasego. Paolo racconta infatti di essersi recato a casa di Freddy, di aver ricevuto risposte evasive dall'autotrasportatore con la passione per il ballo, che dinanzi alle domande insistenti del fratello di Isabella alimenta un clima di tensione e nervosismo che risulta palpabile. Poi, quando dall'inizio della discussione è trascorsa circa un'ora, ecco arrivare Debora Sorgato, la sorella di Freddy che secondo gli inquirenti sarebbe stata parte attiva nell'omicidio:"Aveva le chiavi, me la sono trovata davanti a tre metri dalla porta. Lì per lì non ci ho fatto caso, ma per come poi sono andate le cose sono stato fortunato a non fare la fine di mia sorella". 

ISABELLA NOVENTA NEWS, DEBORA SORGATO E MANUELA CACCO: SCARICABARILE IN VISTA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 29 OTTOBRE 2016) - Le indagini sul delitto di Isabella Noventa potrebbero presto essere caratterizzate da uno scossone non indifferente. Dopo il lungo incidente probatorio con protagonista Manuela Cacco, durato oltre 19 ore spalmate in ben tre udienze, sarebbe giunto un colpo di scena inaspettato: Debora Sorgato, tramite uno dei suoi legali Carlo Augenti, ha fatto sapere di voler raccontare al pm la sua "verità". Di quale verità si tratta? E come mai, solo dopo quasi dieci mesi dal delitto di Isabella Noventa e dopo essersi sempre avvalsa della facoltà di non rispondere ha ora sottolineato l’intenzione di volersi sottoporre a interrogatorio? L’importante indiscrezione su questo aspetto giunge dal settimanale Giallo, il quale ha ripreso l’ultima novità relativa alle indagini sull’omicidio di Isabella Noventa. “Debora Sorgato sarebbe pronta ad accusare Manuela Cacco di aver avuto un ruolo attivo nell’omicidio di Isabella Noventa”, si legge sul settimanale diretto da Andrea Biavardi. A quanto pare, dunque, la sorella di Freddy Sorgato potrebbe aver deciso di smentire una volta per tutte la versione finora fornita da Manuela Cacco e rivelare retroscena ad oggi rimasti ignoti agli stessi inquirenti. Questo sì che rappresenterebbe il vero colpo di scena, il quale rimetterebbe di nuovo sul tavolo tutte le carte. Uno scaricabarile, quello che si preannuncia all’orizzonte, e che rischierebbe di creare ulteriore confusione in un giallo che al momento vede non solo l’assenza di un movente ma soprattutto del cadavere della vittima. Come sappiamo, ad oggi la sola confessione ritenuta attendibile non solo dagli inquirenti ma anche dalla difesa della famiglia di Isabella Noventa sarebbe quella rivelata dalla tabaccaia veneziana, secondo la quale Debora Sorgato le avrebbe raccontato di aver ucciso la segretaria di Albignasego a colpi di mazzette alla testa. La Sorgato, dal canto suo, in questi mesi si sarebbe limitata solo a dichiarare: “Non ho fatto del male alla signora Noventa”. Ora, secondo le indiscrezioni, pare che la sorella di Freddy sia intenzionata a tirare in ballo la Cacco, sua principale accusatrice. E lo farebbe principalmente per scrollarsi di dosso le pesanti accuse che Manuela le ha rivolto. Per tale ragione Debora Sorgato potrebbe arrivare ad ammettere che ad ammazzare Isabella Noventa sia stato il fratello Freddy, aiutato dalla sua ex amante Manuela Cacco. In tal modo attribuirebbe alla tabaccaia un ruolo di correità nell’omicidio ed allo stesso tempo prenderebbe la sua strada, distante a questo punto anche da quella del fratello.



© Riproduzione Riservata.