BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SAN GERARDO/ Santo del giorno, il 3 ottobre si celebra san Gerardo

San Gerardo, è il santo che viene celebrato nella giornata di oggi, lunedì 3 ottobre, dalla chiesa cattolica. Nasce nel 890 a Stave, in Belgio, le sue origini sono nobili. La sua storia

Immagine presa dal web Immagine presa dal web

Il santo del giorno celebrato il 3 ottobre è san Gerardo di Brogne. San Gerardo, abate benedettino noto anche col nome di san Gerardo di Brogne, nacque nel 890 a Stave, in Belgio. Le sue origini nobili non gli impedirono di avvicinarsi alla vita monastica, dalla quale Gerardo fu affascinato fin da giovanissimo. Già da ragazzo si mostrò ricco di virtù caritatevoli e morali ma la sua vocazione cristiana prese corpo inseguito ad un sogno nel quale San Pietro gli chiese di costruire un oratorio e di portare a Brogne le reliquie di Sant Eugenio. Da quel giorno s'impegnò a fondo per realizzare questa richiesta, contribuendo a creare e riformare numerosi centri monasteriali. Iniziò la sua vita monastica presso l'abbazia di Saint-Denis a Parigi e negli anni a venire, contribuì a riformare una decina di abbazie situate nei territori della Lotaringia e delle Fiandre. Fondò inoltre l'abbazia benedettina di Brogne nel 938. Proprio qui si spense nel 959 all'età di 69 anni. Prima di morire si recò a Roma al fine di omaggiare san Pietro per ringraziarlo della visione che ispirò tutto il suo cammino monastico. Durante il viaggio fu miracolato in quanto, il carro su cui viaggiava, rischiò di cadere in un dirupo ma sorprendentemente si salvò. E' ricordato come un abate benedettino tra i più rispettosi del dogma "ora et labora". Un uomo infaticabile che in 25 anni riuscì a rimettere in sesto numerose comunità cristiane in giro per il Belgio. Viene celebrato come santo della Chiesa Cattolica dal 1131 anno in cui fu canonizzato da Papa Innocenzo II. 

Il suo culto viene celebrato il 3 ottobre nelle diocesi di tutte le abbazie da lui riformate, in particolar modo a Gand, Liegi e Namur. A distanza di più di un millennio, tutta la sua opera riformistica viene ancora esaltata e ricordata negli splendidi luoghi che devono a lui tutto il loro attuale splendore. 

Poco dopo la sua santificazione, la città di Brogne prese il nome di Saint-Gerard in suo onore divenendo così un'importantissima meta di pellegrinaggio per tanti fedeli affascinati dalla sua figura e grati a san Gerardo per la sua grande opera di misericordia. Le reliquie del santo, che numerose fonti attestano essere autentiche, sono tutt'ora conservate nel convento dei Padri Assunzionisti a Saint-Gerard. Oggi l'abbazia di rappresenta un luogo di raccoglimento e meditazione millenario e ricco di storia che contribuisce ad esaltare tutt'oggi la memoria di San Gerardo. 

Gli altri Santi celebrati il 3 ottobre sono: Sant Esichio, Sant' Edmondo di Scozia, San Cipriano di Tolone, San Candida di Roma, San Benedetto di Como, San Dionigi ed infine San Massimiano di Ksar Bagai.

© Riproduzione Riservata.