BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TERREMOTO/ Tocca di nuovo a san Benedetto salvare l'Italia

Pubblicazione:

LaPresse  LaPresse

In molti sono rimasti colpiti dalle immagini dei padri benedettini e delle monache che, seppure spaventati, si sono messi a pregare davanti alla statua di San Benedetto, per ricordare che l'uomo è più forte di ogni terremoto, che il suo destino è legato alla preghiera più che alla forza della natura. E a dimostrazione di questo le cronache di ieri hanno registrato almeno due battesimi che nonostante il terremoto sono stati celebrati: uno nella piazza principale di Teramo, l'altro in un paesino delle Marche. Due vite nuove che proprio in un giorno di dolore hanno portato gioia e allegria, hanno tracciato un percorso che passa attraverso il riconoscimento di qualcuno più grande a cui affidarsi.

Ma la notte incombe, tanti dormono in macchina, tantissimi non riusciranno a chiudere occhio. Le voci si accavallano, anche le leggende metropolitane, ma meglio stare svegli, aiuta a sconfiggere la paura.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.