BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Allerta meteo / News: clima soleggiato su tutta Italia ma in arrivo correnti fredde (previsioni del tempo, oggi 4 ottobre 2016)

Allerta meteo, previsioni: il maltempo dei giorni scorsi lascia spazio ad una situazione di bel tempo praticamente ovunque. Piogge in Puglia (previsioni del tempo, oggi 4 ottobre 2016).

Foto: LaPresse Foto: LaPresse

Sta per arrivare il freddo secondo le ultime previsioni del tempo di Meteo.it, nonostante oggi sia una giornata di clima soleggiato su tutta Italia. Oggi sarà una giornata di sole al Nord, sul medio Adriatico, in Toscana, Umbria e isole maggiori. Annuvolamenti sono invece previsti nel resto dell'Italia, con piogge sparse al mattino in Puglia, nel pomeriggio su Lazio meridionale, Campania e alta Calabria. In serata attese piogge e rovesci sulla Calabria. Per quanto riguarda le temperature le massime sono indicate in calo quasi ovunque, anche di 4/6 gradi nelle valli alpine e sul versante adriatico del Centrosud. Tra oggi e domani sono attese correnti più fredde che porteranno quindi una sensibile diminuzione delle temperature in tutta l'Italia: i valori si riporteranno in linea con le medie stagionali di autunno dopo che nei primi giorni della nuova stagione sono state registrate ancora temperature estive.

Dopo un paio di giorni di piogge soprattutto nella parte Sud dell’Italia ed alcune zone del centro e del Nord Ovest, per gli italiani quella di oggi è una giornata di sole splendente da Nord a Sud con temperature decisamente gradevoli. Sono previste delle nubi sull’Appennino nella sua parte centrale mentre nel corso della notte, secondo quanto riportato dal portale IlMeteo.it, ci dovrebbero essere dei temporali su parte dell’Abruzzo e del Molise. Scendendo ancora più a Sud, il sole regna sovrano anche se ci potrebbero essere dei rovesci sulla Puglia, sulla punta estrema della Calabria. Qualche pioggia anche al Nord e per la precisione in Trentino a ridosso delle Alpi. Infine, per quanto concerne venti e mari, sul versante Adriatico si dovrebbero registrare le situazioni più complicate anche se ampiamente nella media del periodo.

© Riproduzione Riservata.