BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Oreste Spagnuolo / L'ex killer della camorra, intervista shock: “bello uccidere, fa sentire onnipotente” (Le Iene Show, oggi 4 ottobre)

Oreste Spagnuolo: l'ex killer della camorra, collaboratore di giustizia dal 2008, intervistato da Giulio Golia per Le Iene Show, oggi 4 ottobre 2016. Le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Le Iene ShowLe Iene Show

Tornerà a raccontarsi stasera Oreste Spagnuolo dopo l'ultima intervista dello scorso anno. L'ex killer della camorra sarà intervistato da Giulio Golia de Le Iene Show dopo che nel 2015 aveva rilasciato un'intervista al programma Servizio Pubblico condotto da Michele Santoro. Oreste Spagnuolo è un ex componente del gruppo di Giuseppe Setola, il boss mafioso del clan dei Casalesi e dal 2008 collabora con la giustizia. Nella seconda puntata de Le Iene Show, in onda stasera su Italia 1, tornerà a parlare dopo aver già ammesso che è "bello uccidere, fa sentire onnipotente”. La storia dell'ex killer della camorra è stata raccontata anche in un libro scritto da Daniela De Crescenzo, "Confessioni di un killer. Oreste Spagnuolo: così ho imparato a uccidere". Nel libro la vita di Oreste Spagnuolo ci fa scoprire che "killer si può diventare per comperarsi un paio di scarpe o per essere ammirati dalle donne, oppure per non dover mai abbassare lo sguardo" oppure "per appartenere a qualcosa e a qualcuno, per sentirsi grandi e provare il brivido dell'onnipotenza". "Eravamo rispettati. Ma quel rispetto nasceva dalla paura. Del resto non pensavamo neanche: 'Se poi un giorno mi arrestano...' ", racconta Oreste Spagnuolo.

A Le Iene Show si torna a parlare di camorra: oggi, martedì 4 ottobre 2016, Giulio Golia intervisterà Oreste Spagnuolo, ex componente del gruppo di Giuseppe Setola, il boss mafioso del clan dei Casalesi. Il killer dal 2008 è collaboratore di giustizia: si tratta di un personaggio importante della storia della camorra, perché Oreste Spagnuolo faceva parte del commando che il 18 settembre 2008 fece irruzione in una sartoria di Castelvolturno sparando 130 colpi di pistola e di mitraglietta e uccidendo sei immigrati. Condannato in diverse occasioni, Spagnuolo ha ricevuto gli sconti di pena riservati ai pentiti. A lui è stato dedicato anche un libro, "Confessioni di un killer", scritto da Daniele De Crescenzo, giornalista de Il Mattino, che ha raccolto e sintetizzato la biografia raccontata dal protagonista. "Bello uccidere, ti dà una sensazione di onnipotenza", aveva confidato Oreste Spagnuolo, che tornerà a parlare dopo la lunga video intervista rilasciata a "Servizio Pubblico", nella quale ha raccontato le estorsioni al boss Michele Zagaria e l'omicidio del padre del sindaco di Calvizzano.

Oreste Spagnuolo torna a parlare in tv: l'ex membro del gruppo di Giuseppe Setola, il boss camorrista del clan dei Casalesi, sarà intervistato da Giulio Golia per il secondo dei due appuntamenti settimanali de Le Iene Show, che andrà in onda oggi, 4 ottobre 2016. Il killer, collaboratore di giustizia, torna a parlare dopo aver invocato il "diritto all'oblio": qualche mese dopo l'intervista rilasciata a "Servizio Pubblico" l'avvocato di Oreste Spagnuolo chiese l'immediata rimozione di foto e articoli che ritraggono il suo assistito e ne descrivono il passato. Secondo il legale Luigi Ferrone la permanenza su internet di informazioni e fotografie di Oreste Spagnuolo ne metteva a rischio la sicurezza e incolumità, nonostante il collaboratore di giustizia fosse stato ammesso al programma di protezione. Questa richieste fece discutere molto: il protagonista di omicidi e terrore può chiedere all'opinione pubblica di dimenticare i suoi delitti? Una persona che accetta di farsi intervistare può chiedere l'eliminazione delle notizie che lo riguardano? Questo tema delicato potrebbe tornare d'attualità, visto che Oreste Spagnuolo parlerà a Le Iene Show stasera.

© Riproduzione Riservata.