BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Eleonora Brigliadori / Chemioterapia, aggressione a Nadia Toffa: su Stamina e vaccini anche Le Iene sono colpevoli? (Pomeriggio 5 oggi 5 ottobre 2016)

Eleonora Brigliadori, ultime news: nuovi retroscena sull'aggressione a scapito dell'inviata della trasmissione Le Iene, Nadia Toffa, durante la puntata di Pomeriggio 5.

Eleonora Brigliadori Eleonora Brigliadori

A Pomeriggio 5 si ritorna sul caso Eleonora Brigliadori, con l’aggressione (una gomitata) alla iena Nadia Toffa che chiedeva spiegazioni alla modalità solita insistente delle Iene mentre l’attrice provava degli strampalati esercizi di meditazione e purificazioni anti-chemioterapia, seguendo il metodo Hamer. Secondo i colleghi de Il Foglio, le Iene su questo caso hanno ragione ma su ben altri noti servizi del passato hanno utilizzato lo stesso “metodo” Brigliadori: «spazzatura scientifica, che però ha una sua diffusione  nel variegato mondo complottista e soprattutto fa leva sulla disperazione e sulla sofferenza dei tanti malati che si aggrappano a chiunque prometta una guarigione. E queste false speranze sono esattamente ciò che in campo medico, e non solo, le Iene hanno diffuso per anni con servizi sensazionalistici, in cerca di qualche punto in più di share televisivo». Il riferimento è ai casi di Stamina, pseudo terapia a base di cellule staminali priva di efficacia scientifica e passato anche in giudicato dalla procura di Torino: «in seguito a quella campagna mediatica un autore di “comunicazione persuasiva” come Davide Vannoni divenne improvvisamente più credibile di scienziati come Michele De Luca dell’Università di Modena e Graziella Pellegrini del San Raffaele, i primi al mondo a produrre una cura efficace e scientificamente valida con le staminali». Il Foglio va a muso duro contro il programma di Mediaset anche su altri casi come i vaccini o le diete vegani: quale sarà la reazione de Le Iene? Il tutto ora, in diretta, su Pomeriggio 5 nel contenitore pomeridiano di Canale 5 con Barbara D’Urso.

Nel corso della trasmissione Pomeriggio 5 si tornerà a parlare anche oggi del caso di Eleonora Brigliadori esploso dopo il servizio de Le Iene Show trasmesso la scorsa domenica. L'inviata del programma Mediaset, Nadia Toffa, era stata vittima di un'aggressione da parte dell'attrice ed ex showgirl nel bel mezzo di una sorta di rito durante la registrazione del servizio. La Toffa si era recata dalla Brigliadori intenzionata a fare chiarezza su alcune sue dichiarazioni forti relative alla chemioterapia. L'attrice, come sappiamo, è una delle maggiori sostenitrici del metodo Hamer secondo il quale non si guarisce dal cancro attraverso la chemioterapia. Un messaggio oltremodo sbagliato che avrebbe spinto Le Iene a voler fare chiarezza dando la parola e la possibilità di potersi spiegare meglio direttamente all'attrice. Quest'ultima, tuttavia, non avrebbe preso affatto bene l'arrivo di Nadia Toffa al punto da aggredirla con una gomitata, smentendo tuttavia di averlo fatto intenzionalmente. La stessa inviata (e conduttrice nella puntata del martedì) de Le Iene Show, lo scorso lunedì era stata ospite di Pomeriggio 5 ed al cospetto di Barbara d’Urso aveva spiegato quanto accaduto durante la registrazione del servizio, ponendo maggiormente l'accento sulle dichiarazioni dell'ex showgirl in merito alle sue bizzarre teorie sulla validità e sull'uso della chemioterapia per guarire il cancro e "minimizzando" sull'aggressione subita. A tal proposito Nadia Toffa avrebbe rivelato di non averle fatto male, calcando la mano sul messaggio sbagliato che Eleonora Brigliadori avrebbe diffuso con le sue parole shock. Oggi, Pomeriggio 5 ha annunciato ulteriori novità sul caso Brigliadori e sull'aggressione a scapito dell'inviata Nadia Toffa. Scopriremo nel corso della puntata i nuovi retroscena della vicenda destinata a far discutere per ancora molto tempo.

© Riproduzione Riservata.